Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

 

SE UN PRESIDENTE SI DIMETTE, SE UN RAPPRESENTANTE ILLUSTRE DELLA MAGGIORANZA SI DIMETTE...

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

SE UN PRESIDENTE SI DIMETTE, SE UN RAPPRESENTANTE ILLUSTRE DELLA MAGGIORANZA SI DIMETTE...

 
 

Di Carolina Giorno

 
     
 

Clicca per ingrandireNon è mai un bel momento per la politica, per il gruppo di appartenenza, e secondo me per tutto il consiglio comunale quando uno dei suoi rappresentanti si fa da parte.
Non posso non rivolgere un saluto a Franz Rizzo esprimendogli la mia solidarietà in un momento certamente difficile , perché non è facile fare un gesto così estremo e così deciso.
Non posso non essergli vicina nel momento in cui viene da molti e forse ad arte, anche da colleghi del progetto “Una Specchia”, catalogato e definito persona invadente e ingombrante, denigrando il suo nome e la sua dignità per il solo fatto di aver avuto il coraggio di dire basta.
La buona politica,la politica nuova , aperta al dialogo e trasparente della campagna elettorale si è dissolta ,piuttosto che dare un chiarimento, una spiegazione o almeno una vostra spiegazione dei fatti , avete preferito demonizzare una persona, un vostro collega di cordata, che fra l’altro avevate scelto come presidente , che vi ricordo aveva contribuito alla vostra vittoria, raccogliendo molti più voti di chi subentrerà, in consiglio comunale e che solo oggi strombazza su un volantino parlando da segretario del PD, di loro “proposta credibile” ….Come mai solo oggi si afferma che Una Specchia è un progetto del PD? Come mai allora il PD è stato assente sulla scena della campagna elettorale? Come mai è stato svenduto alle provinciali compromettendone il risultato? Come spiega il segretario il fatto che col suo comportamento ha di fatto convogliato voti del PD verso un partito schierato contro la sua stessa coalizione (UDEUR)?
È questa la sua coerenza e il suo leale impegno per la buona riuscita di un progetto? E dove è vissuto il segretario del PD, in quale salotto ha discusso o ha proposto idee e progetti se, non si è accorto che di iniziative culturali,sociali e di carattere politico nel corso di questi ultimi anni sono state portate avanti senza mai avere il suo di plauso o il plauso della sua parte politica. Ma dimenticavo che nella vostra logica di democrazia e di partecipazione solo ciò che fa chi è vicino a voi può essere catalogato democratico e pieno di iniziativa,gli altri lo fanno per mettersi in mostra.
e…
noi saremmo stati i vecchi appartenenti ad una politica arrogante e chiusa ,
noi saremmo stati i burattini legati ad un burattinaio,
noi saremmo stati i fautori di una politica di palazzo
e…
voi cosa sareste?
Sareste voi i democratici?
Sareste voi i fautori di una nuova politica?

Voi oggi offendete una persona che avendo chiaro il concetto di trasparenza, appartenenza ad una comunità,e lealtà verso i cittadini. Il vostro silenzio sulle questioni sollevate è un macigno che si abbatte sulla credibilità del vostro tanto decantato progetto, che vi ha fatto vincere pur rimanendo minoranza nel paese .
Purtroppo vecchi rituali nel nostro comune prendono il sopravvento sulle necessità amministrative, vi è una difficoltà di rappresentanza , si sovrappongono e spesso prevalgono gli interessi privati, famigliari, di partito e di parte agli interessi generali dei nostri concittadini.
Sono convinta che da una buona politica discende l’affermazione di un territorio e dei suoi abitanti. E la buona politica la si fa con l’esempio e col rapporto corretto con la gente che va rispettata sempre e in ogni occasione, la buona politica non sono i blog , non sono gli scritti anonimi che da vigliacchi giudicano e offendono la dignità di chi mette la sua faccia e la sua credibilità, non sono le carte da bollo , le minacce o una politica giustizialista .
Nell’attività di una maggioranza e comunque di un consiglio comunale c’è un livello politico e c’è un livello amministrativo ciò che è andato in crisi è il livello politico non quello amministrativo, come voi avete voluto far intendere sin dal vostro inizio, cercando solo capo espiatori o colpevoli , prendendo solo il buono come se fosse vostro e senza mai avere coscienza che vincere le elezioni è una cosa, governare e saper governare bene un amministrazione è ben altra cosa specie, se si è il frutto non di un progetto ritenuto valido,caro segretario del PD, ma il frutto di una anomalia che ha visto l’appoggio alla vostra lista di persone e gruppi che non appartengono alla vostra storia e alla vostra cultura e che sono intorno a voi per chiedere, e presentare un conto che in futuro prossimo sarà salato almeno dal punto di vista politico.
Fate chiarezza! il paese non può aspettare che i vostri burattinai decidano per voi e per loro mentre l’azione amministrativa ristagna in attesa di chissà quale miracolo.
Si potrà uscire dalla crisi solo se ci sarà da parte di tutti la volontà di uscirne e la volontà di raggiungere gli obiettivi che tutti ci eravamo prefissati in campagna elettorale , ossia , un paese normale con diversità politiche e personali ma, con alla base il rispetto degli uni verso gli altri, un paese unito e solidale, un paese nuovo con una vera politica di partecipazione.

Concludo dicendo che le dimissioni di un consigliere illustre non possono passare inosservate e non possono non condizionare in senso negativo il percorso della vostra maggioranza che in primo luogo deve rivedere il suo programma e le linee programmatiche specie per quanto riguarda il rispetto delle persone , la democrazia e la partecipazione, conviene rivedere il significato di questi termini e confrontare il tutto con quanto avete fatto fino ad oggi.

Saluto tutti i cittadini di Specchia
Carolina Giorno consigliere di minoranza gruppo “amo Specchia”

 
     
 

Fonte Notizia: Carolina Giorno
 

Data: 27/10/2009;      Notizia Letta: 4640 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor