Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

 

CAMILLO PLACI’ E’ IL NUOVO VICE ALLENATORE DELLA NAZIONALE BULGARA DI VOLLEY

 

Dalla rubrica "Sport" di www.Specchia.it

 
 

CAMILLO PLACI’ E’ IL NUOVO VICE ALLENATORE DELLA NAZIONALE BULGARA DI VOLLEY

 
 

Continua a confermarsi Ambasciatore nel mondo della pallavolo salentina

 
     
 

Clicca per ingrandireIl Comune di Specchia comunica che Camillo Placì, attualmente secondo Allenatore della Bre Banca Lannutti Cuneo, continuerà ad affiancare Silvano Prandi, da qualche giorno tecnico della nazionale bulgara di volley, il quale ha firmato un contratto biennale che prevede, in caso di buoni risultati agli Europei 2009 e ai Mondiali 2010 in Italia, un rinnovo dell'accordo per altre due stagioni, fino alle Olimpiadi di Londra 2012, sempre con l’ausilio del coach salentino.

Placì, continua a confermarsi Ambasciatore nel mondo della pallavolo salentina, dopo la conquista della medaglia di bronzo olimpica con la nazionale russa a Pechino, ricoprendo il ruolo di assistant coach di Vladimir Alenko, allenatore della Nazionale di pallavolo di Mosca, al termine del Campionato 2008/09 di Serie A1 con la Bre Banca Lannutti Cuneo, insieme al preparatore atletico della stessa squadra Danilo Bramard ed al tecnico di San Benedetto Belbo, raggiungeranno Sofia per dirigere la nazionale bulgara di pallavolo.

Nella scorsa stagione sportiva la Bre Banca Lannutti di Cuneo, sempre guidata da Silvano Prandi, ha raggiunto la 2ª Posizione nella Regular Season A1 (su 14) con 59 punti e la Fase Finale della Champions League di volley.

Nei giorni scorsi Camillo Placì ha ricevuto una targa d’argento dal Panathlon Club Lecce, con la seguente motivazione: “A Camillo Placì medaglia olimpica del volley a Pechino 2008 con profonda stima e vivo plauso per la prestigiosa carriera di tecnico e per i pregevoli risultati ottenuti in Italia e nel mondo”.

Il tecnico salentino ha alle spalle un lungo cammino professionale iniziato in Puglia negli anni ottanta con la Volley Specchia e poi con il Victor Village Ugento, il Calimera ed il Cutrofiano, tra serie A e serie B maschili, ma il suo primo arrivo a Cuneo fu nel 1997, quando Silvano Prandi ebbe già modo di apprezzare la sua valida collaborazione. Poi, dopo alcune stagioni con Taviano, Corigliano e Pineto, nel 2005 Placì fu chiamato nuovamente da Prandi per organizzare e seguire il settore giovanile di Trento. Infine, quando il Professore ritornò a Cuneo per guidare la formazione di A1 nel 2005, chiese alla Società di avere Placì come suo vice sulla panchina della Bre Banca Lannutti.

Proprio a Cuneo nasce il rapporto tra Placì e la Federazione Russa. A metà marzo 2008 Silvano Prandi ha ospitato a Cuneo, Vladimir Alekno, l’allenatore della nazionale sovietica, in Italia per aggiornamenti tecnici. Nell’esaminare il lavoro svolto dallo staff tecnico della Bre Banca Lannutti, il coach russo rimase favorevolmente impressionato tanto da chiedere a Silvano Prandi la possibilità di avvalersi del suo prezioso collaboratore, per preparare al meglio l’avventura della nazionale russa nella World League 2008 ed alle Olimpiadi di Pechino, che ha portato il team russo a raggiungere per due volte un prestigioso terzo posto.

 
     
 

Fonte Notizia: Maurizio Antonazzo
 

Data: 23/10/2008;      Notizia Letta: 3843 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor