Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

ROAD LIFE NIGHT - NOTTE BIANCA DELLA SICUREZZA STRADALE

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

ROAD LIFE NIGHT - NOTTE BIANCA DELLA SICUREZZA STRADALE

 
 

La manifestazione si svolgerá la notte tra sabato 15 e domenica 16 Settembre 2007 dalle ore 21:00 alle ore 5:00 del mattino successivo a Putignano in provincia di Bari.

 
     
 

Clicca per ingrandireL’Associazione TeamLab in collaborazione con l’Associazione Vivi la Strada, realtà tra le più importanti, che sul nostro territorio si occupa della delicata ed annosa problematica della sicurezza stradale, sono liete di informarvi di una importante iniziativa in fase di realizzazione.

L’iniziativa consiste nella realizzazione, per la prima volta in Italia, di una Notte bianca dedicata alla sicurezza stradale, in cui ci si propone di rappresentare idee e percorsi possibili per un uso corretto e responsabile della strada nel rispetto delle norme che la regolano, mettendo in relazione i giovani, le famiglie, le istituzioni, le forze dell’ordine ed il tessuto economico del nostro territorio sul tema della sicurezza stradale.

La tematica sarà diramata anche attraverso una forte presenza di eventi artistici e culturali in genere, utili a suggerire l’attenzione agli argomenti proposti.

L’Associazione no profit “Vivi la strada” ha già dimostrato il suo impegno nel campo della sicurezza stradale e continua con l’attuale progetto “Accorcia la Notte e allunga la Vita” presentato alla conferenza stampa del 17 Luglio, tenutasi presso la sede del Prefetto.

La manifestazione, essendo a conclusione di un progetto già in atto, prevede un largo coinvolgimento di persone e una grande risonanza comunicativa sul nostro territorio (e non solo) ed è in quest’ottica che assume significato il coinvolgimento nel progetto di enti locali, scuole, imprese ed altre realtà sensibili alla tematica della sicurezza stradale

La sicurezza stradale è un tema di fondamentale importanza per una convivenza serena e civile, ma di difficile trasmissione. L’idea è, quindi, quella di mettere insieme un qualcosa che dia la sensazione di svago e serenità e un argomento, per certi versi “greve” e che richiede molta attenzione. Crediamo che stemperando le due cose si possa ottenere, diciamo cosi, “un divertimento sano e maturo”.

“La notte bianca della sicurezza stradale”, vuole interessare e coinvolgere la collettività e soprattutto un uditorio difficile come quello dei giovani, I partecipanti all’evento avranno l’opportunità di comprendere i rischi della velocità e dei comportamenti pericolosi alla guida attraverso dimostrazioni pratiche di professionisti della velocità (piloti di auto da corsa). Inoltre, fulcro della manifestazione, sarà la presenza di appositi spazi dove, rappresentanti delle forze dell’ordine ed esperti del settore saranno a disposizione dei visitatori per informare e rispondere alle domande dei partecipanti.

Il punto di forza che caratterizzerà l’evento sarà la contemporanea presenza di attrattive che si alterneranno durante la serata (musica dal vivo, cabaret, sfilate di moda a tema, e così via) al fine di rendere l’evento appetibile per giovani e famiglie. Ogni singola espressione d’arte sarà incentrata sul tema della prevenzione dei rischi sulla strada. Tutto quello che verrà realizzato, avrà al suo interno un messaggio chiave: la sicurezza stradale.

Il ragazzo, la mamma, il bambino, l’anziano usciranno da questa piccola “isola della sicurezza”, soddisfatti di aver trascorso un bella serata, ma nel frattempo più ricchi e consapevoli dei rischi che si corrono sulla strada quando si agisce con leggerezza, convinti del fatto che le cose “brutte” succedano solo agli altri.

Il desiderio è che la manifestazione, la prima in Italia e quindi i Comuni e gli Enti che la sosterranno con il proprio patrocinio, diventino capofila di innumerevoli situazioni Nazionali ed Internazionali, inerenti il tema della sicurezza stradale, riconosciute in tutto il Mondo e che sortiscano il positivo effetto di diminuire le stragi della strada.

 
     
 

Fonte Notizia: Rocco Indino
 

Data: 01/09/2007;      Notizia Letta: 1159 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor