Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

MIGGIANO: NO ALL’AUMENTO DELLE TASSE! SI AD UNA RIMODULAZIONE DELLE TARIFFE!

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

MIGGIANO: NO ALL’AUMENTO DELLE TASSE! SI AD UNA RIMODULAZIONE DELLE TARIFFE!

 
 

Dal coordinamento cittadino della Margherita

 
     
 

Clicca per ingrandireL’Amministrazione Comunale di MIGGIANO ha deciso di aumentare la tassa sulla spazzatura e di elevare l’addizionale IRPEF.
Per quanto riguarda la spazzatura , la prima considerazione da fare e’ che in questi ultimi anni non si e’ capito bene quale e’ stata la politica ambientale della ns. Amministrazione Comunale. Si e’ ritardata di anno in anno la raccolta differenziata, per arrivare alla vigilia ormai, col prossimo anno, della obbligatorieta’ per legge della copertura totale del servizio da parte dei cittadini. La raccolta dei rifiuti porta a porta non comporta certamente una riduzione della spesa, ma non puo’ assolutamente comportare un aumento della spesa stessa, in quanto viene drasticamente ridotta la voce che e’ maggiormente soggetta a forti aumenti: lo smaltimento del rifiuto indifferenziato in discarica. Quindi francamente sembra inopportuno questo aumento e non del tutto legittimato dai numeri. Sarebbe stato meglio in questa fase di passaggio, attuare una vera e propria rivoluzione copernicana secondo cui chi piu’ produce piu’ paga.

Trasformare la tassa in tariffa modulandola in base al reddito ed al nucleo famigliare. Accanto a questo, introdurre sperimentalmente in tariffa un elemento premiante calcolato sulla base dei risultati ottenuti nel primo anno di introduzione della raccolta domiciliare. Non solo, ma all’interno di questa sperimentazione inserire l’azione “COMPOST” che consiste nella diffusione della pratica del compostaggio domestico. Chi dimostra di praticare il compostaggio, puo’ accedere alla riduzione del 20% sulla tariffa rifiuti.

Per quanto riguarda l’addizionale IRPEF, anche qui non e’ poi vero che tutti i comuni l’hanno aumentata. In questa fase di criticita’ degli enti locali, sarebbe necessario, prima di tutto, rimodulare tutta la politica fiscale e tariffaria locale. E comunque ci puo’ essere una maggiore tassazione se vi e’ un aumento dei servizi da rendere al cittadino. Quindi in mancanza di maggiori servizi, non si puo’ quadruplicare l’addizionale IRPEF e non invece contemporaneamente ridurre l’aliquota ICI sulla prima casa, portando la detrazione a 154,00 euro.

Un’ultima considerazione sulla politica a MIGGIANO che e’ lontana dalla gente , che non coinvolge, non aggrega, che non si da’ una missione, che non ricambia la classe dirigente. Bisogna sforzarsi a dare velocita’ alla politica perche’ e’ garanzia di trasparenza: se la politica insegue , e’ ancella degli altri poteri. Ai cittadini vogliamo dire che tra dieci anni non dovremo essere delusi dalle cose che abbiamo fatto, ma da quelle che non abbiamo fatto.

 
     
 

Fonte Notizia: ANTONIO BRANCA - Coordinatore Cittadino
 

Data: 24/05/2007;      Notizia Letta: 1050 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor