Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

2007 ANNO EUROPEO DELLE PARI OPPORTUNITA’

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

2007 ANNO EUROPEO DELLE PARI OPPORTUNITA’

 
 

Piano progettuale delle attivita' del Centro Donna 2007-2009

 
     
 

Clicca per ingrandire“Promuovere le pari opportunità per tutti significa non tanto e non solo proteggere in maniera uguale i diritti di ogni persona, quale che sia la sua condizione personale o sociale, significa innanzitutto considerare come valori, come positività, gli elementi di differenza” dichiara l’Assessore alle Pari Opportunità, Carolina Giorno, in occasione della presentazione del piano progettuale delle attività del centro donna “Ilaria Alpi” 2007-2009.

“Il mio Assessorato da sempre ha sostenuto con più progetti la diffusione della cultura delle pari opportunità. Il centro donne rappresenta uno spazio voluto dall’assessorato e dall’amministrazione comunale come luogo “ per le donne” spazio non solo fisico ma anche luogo in cui ,attraverso l’azione della commissione cittadina e di tutte le donne e i cittadini che vogliano partecipare, si possano organizzare, iniziative nell’ambito dei diritti, della cultura, dell’arte, della salute e della creatività. Vuole essere- ha concluso l’assessore- un contesto di libertà per le donne e un’opportunità di relazione fra istituzione e società civile per costruire il senso dell’abitare uno spazio comune favorendo l’aggregazione e la partecipazione attiva delle donne non solo ma di tutti i cittadini che abbiano voglia di discutere costruire e rinsaldare rapporti di solidarietà sociale.

Riferendosi, poi, al significato dell’Anno Europeo delle Pari Opportunità, l’assessore Giorno- sottolinea che l’aver dedicato il 2007 a questo tema, evidenzia come per l’Unione Europea sia fondamentale dare visibilità e garantire l’attuazione di misure contro ogni forma di discriminazione fondata sul genere, sulla razza o l’origine etnica, sulle convinzioni religiose o politiche, su condizioni personali quali la disabilità e l’età. “La promozione delle pari opportunità – ha concluso l’Assessore – altro non è che la garanzia del pieno rispetto dei diritti fondamentali di ogni persona, garantendo a ciascun essere umano di poter pienamente sviluppare le proprie capacità a favore della comunità di cui fa parte”.

PIANO PROGETTUALE DELLE ATTIVITA' DEL CENTRO DONNA 2007-2009
-Progetto Cinema proiezione periodica di film su tematiche sociali ,fruizione di spazi esterni per incontro e relazioni su temi trattati nei filmati.
-Spazio di Ascolto Psicologico si vuole offrire alle utenti la possibilità di trovare nel Centro Donna accoglimento ai propri bisogni, ascolto, promuovendo percorsi individuali di sostegno psicologico e supporto di fronte a situazioni di disagio . Sono privilegiati approcci di breve durata e non sono svolte attività psicoterapeutiche.
-Sportello Informativo con lo scopo di aiutare donne e cittadini nella compilazione di documenti o altre necessità mettendo a disposizione un centro di documentazione attraverso un - INTERNET POINT- con la possibilità di collegarsi ad internet per ricerche o altre necessità.
- Informazioni e Consiglio Legale un legale sarà a disposizione, in giorni prestabiliti, di coloro che vorranno porre quesiti, pareri, chiarimenti, ai fini di una più approfondita trattazione di specifici problemi legali, relativi alla famiglia, al lavoro, al sociale, alle pari opportunità, ecc., in modo assolutamente gratuito.
-Spazio di Incontro delle Donne Il Centro Donna mette a disposizione delle associazioni femminili e di gruppi di donne o associazioni in genere presenti sul territorio, i locali della sede ed altre strumentazioni per l’organizzazione di manifestazioni ed altre attività .. Inoltre presso la sede possono essere organizzate e gestite manifestazioni ed iniziative diverse, dopo opportuna richiesta .
-Politiche contro l'esclusione sociale L’esclusione sociale è un fenomeno di grande ampiezza che può riguardare anche soggetti che apparentemente versano in condizioni di normalità o "benessere", ha un carattere multiforme che influenza molteplici dimensioni della vita, dalla deprivazione materiale, alla fragilità che riguarda la mancanza di reti familiari, mancanza di formazione o ancora problemi nell’integrazione lavorativa e sociale.
-Progetto"UNA STANZA" in collaborazione con la Biblioteca per creare uno spazio d'incontro, di lettura e di scrittura con la possibilità di leggere e commentare racconti scritti da chi partecipa all'iniziativa con autrici e artisti che si faranno conoscere più da vicino, rompendo l'isolamento in cui troppo spesso vivono la loro creatività.
-Altre attività da definirsi aspettiamo consigli e progetti l’importante è sentirsi e voler essere protagonisti della vita del proprio comune
- periodico di informazione e comunicazione “adesso io”con spazi riservati a chi vuole dire la sua su temi della vita del nostro comune inerenti le problematiche della diversità di genere e altro.
Ci sforzeremo di creare ancora tante iniziative e opportunità di incontro, abbiamo però bisogno anche della tua collaborazione e del tuo sostegno.

 
     
 

Fonte Notizia: L’Assessore Carolina Giorno
 

Data: 20/04/2007;      Notizia Letta: 1039 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor