Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

SEMINARIO TEMATICO FORMATIVO A MINERVINO DI LECCE

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

SEMINARIO TEMATICO FORMATIVO A MINERVINO DI LECCE

 
 

Produzioni animali da agricoltura biologica

 
     
 

Clicca per ingrandireMATER Soc.Cons. a r. ed il Consorzio “C.Q.P. - Centro Qualità Puglia”, comunicano che, nell’ambito del Progetto REALTA' SOSTENIBILE “REinserimento AL Lavoro Tecnici Agricoltura Sostenibile” - Iniziativa Comunitaria EQUAL Asse n. 3.1, nel pomeriggio di VENERDÌ 15 DICEMBRE alle ore 17.00 a Minervino di Lecce presso la Sala Congressi del Hotel Dolmen Resort - Strada Provinciale Uggiano si svolgerà il Seminario Tematico Formativo “PRODUZIONI ANIMALI DA AGRICOLTURA BIOLOGICA”.

Il programma del Seminario, prevede il saluto del Geom. Ettore Caroppo, Sindaco di Minervino di Lecce, l’introduzione del Dott. GIOSUÈ OLLA ATZENI, Presidente del Consorzio CQP Centro Qualità Puglia si proseguirà con l’intervento del Dott. GIULIO MUROLO, Responsabile del Progetto REALTÀ SOSTENIBILE, del Dott. FRANCO LEOMANNI, ViceSindaco di Minervino di Lecce e Veterinario ASL/LE 2, del Dott. LUCIANO BROCCA, Agronomo - Esperto di produzioni di Agricoltura Biologica, del Dott. GENNARO D’ORTA, Responsabile Partner C.I.A. Provinciale di Napoli Progetto REALTÀ SOSTENIBILE, concluderà l’On. ANTONIO LIA, Presidente ASSOGAL Puglia - Presidente Gal Capo S. Maria di Leuca.

MATER Soc. Cons. a r. è il soggetto referente del progetto che vede come partner il Consorzio “C.Q.P. - Centro Qualità Puglia”, composto dal Gruppo di Azione Locale del Capo S. Maria di Leuca e da Harpo Management srl, la CIA Confederazione Italiana Agricoltori - Provinciale di Napoli, il Consorzio Cosvitec (Consorzio per la ricerca scientifica e l’innovazione industriale), la BC Service, l’Università Federico II di Napoli - Facoltà di Agraria - Dipartimento di Arboricoltura - Arbopave.

Questo seminario formativo tematico, vuole trattare ed approfondire le tematiche e le problematiche delle produzioni animali da agricoltura biologica. In quanto da tempo la Regione Puglia ha puntato sul “biologico” ed oggi è prima in Italia per l'incremento delle esportazioni agroalimentari biologiche. Scegliere il “biologico” come business aziendale può comportare problematiche tipiche del settore minori rese di produzione, difficoltà nella lotta ai parassiti, necessità di aggiornamento professionale etc. D'altro canto oggi è conveniente entrare in un mercato non ancora consolidato, ma profittevole. Produrre secondo i disciplinari e la legislazione che regolamentano il biologico (Reg. 1804/1999/ CEE e 2092/91/CEE e successive modifiche ed integrazioni) vuol dire realizzare prodotti di eccellenza, ricercati da consumatori molto esigenti. I prodotti biologici, dopo una lenta fase di avvio, hanno acquistato un rilevante spazio nella spesa alimentare di larga parte dei consumatori.

Inizialmente erano solo i piccoli negozi specializzati ad offrire prodotti biologici, ma nel corso degli anni il fenomeno biologico è cresciuto in maniera esponenziale. Oramai i prodotti di derivazione biologica sono esposti in tutte le catene della Grande Distribuzione Organizzata. Questo fenomeno è stato favorito ampiamente dalla maggiore sensibilità in tema di tutela ambientale e di difesa degli animali. La cultura alimentare è cresciuta a tal punto, che genitori ed Amministrazioni pubbliche hanno contribuito all'incremento del numero di mense scolastiche in cui vengono serviti pasti preparati con alimenti biologici. Tuttavia occorre essere sempre aggiornati sulle ultime tecniche di produzione, sull’evoluzione della legislazione cogente, sull'etichettatura, il packging, sull'uso di mangimi e sulle tecniche di allevamento in agricoltura biologica.

Il Progetto REALTÀ SOSTENIBILE, che fa parte dell'Iniziativa Comunitaria EQUAL Asse n. 3.1, nasce con l'intento di creare nuove opportunità per disoccupati/lavoratori over 45 ed immigrati dei settori: oleario, vitivinicolo, zootecnico e ortofrutticolo. L’intervento progettuale si concentrerà maggiormente nelle aree del Lazio, della Campania, della Puglia e della Lombardia. Il progetto rilancia il modello europeo di agricoltura sostenibile attraverso una serie di azioni di aggiornamento professionale, di informazione e di promozione, realizzate in sinergia con gli attori dello sviluppo locale. Si persegue l’evoluzione sostenibile dell'azienda agricola-zootecnica. In linea ai principi fondanti della Strategia Europea per l'Occupazione, si mira al trasferimento di competenze strategiche fattivamente spendibili nel mercato del lavoro.

 
     
 

Fonte Notizia: Ufficio Stampa Consorzio CQP
 

Data: 07/12/2006;      Notizia Letta: 1166 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor