Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

ZONA A TRAFFICO LIMITATO

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

ZONA A TRAFFICO LIMITATO

 
 

I Comuni attrezzino parte delle aree a parcheggio gratis e consentano il transito nella ZTL alle auto a servizio delle neo-mamme: Mamme e bebé gratis in centro.

 
     
 

Clicca per ingrandireLo Sportello dei Diritti della Provincia di Lecce si pone l’obiettivo sul territorio di essere il punto di riferimento delle varie realtà comunali, onde mettere in rete non solo le problematiche, con la prospettiva di più facili soluzioni, ma anche le conoscenze e le progettualità. Nell’ambito della propria attività istituzionale tesa a migliorare le condizioni di vita dei cittadini, ha registrato l’esigenza delle donne a vivere la maternita’ non in situazioni di forte stress e stanchezza.

Sul banco d’accusa c’è la societa’ che porta, sempre piu’ spesso, le donne a vivere con difficolta’ il doppio ruolo di madri e lavoratrici, causando nei nascituri forme di stanchezza ed esaurimento che si manifestano con disturbi che interessano sin dai primi mesi di vita, con l’alimentazione ed il sonno. In tale contesto lo “Sportello” si propone di attuare azioni positive per il conseguimento di tali obiettivi, uno tra questi è la creazione da parte dei Comuni dei “ parcheggi rosa “.

La proposta è che i Comuni aprano alle donne incinta o con neonati al seguito consentendo il parcheggio gratis e l’accesso alle ZTL (zona traffico limitato), ricordando le difficoltà per le donne incinte o con neonati al seguito ad usare mezzi pubblici o a due ruote. La concessione da parte dei Comuni si concretizzerebbe nel riservare zone molto comode, molto vicine all'entrata o all'uscita dei centri commerciali e pubblici, consentendo così alle donne incinte di parcheggiare gratis negli spazi blu e senza limiti di tempo nei posteggi che prevedono il disco orario.

Sarebbe una bella iniziativa per le mamme che aspettano un bambino e che hanno meno agilità per muoversi, senza fare lunghe camminate a piedi costrette a trasportare carichi pericolosi.
In tale ottica, il sottoscritto ritiene prioritario rivolgere attenzione alle condizioni delle future mamme con il fine di preservare in primo luogo la salute .

 
     
 

Fonte Notizia: Carlo Madaro (assessore provincia di Lecce)
 

Data: 19/08/2006;      Notizia Letta: 1075 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor