Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

CONSEGNATO IL PREMIO

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

CONSEGNATO IL PREMIO

 
 

Lo scorso 20 Luglio nella serata dello spettacolo di cabaret de "I Malfattori"

 
     
 

Clicca per ingrandire L’Associazione Culturale Sportiva "Eugenia Ravasco" di Specchia, comunica che lo scorso 20 Luglio, nella serata dello spettacolo di cabaret de "I Malfattori", con il Patrocinio del Comune di Specchia, in una Piazza del Popolo gremita da un migliaio di spettatori, ha assegnato il Premio "Specula” 2015 alla Famiglia Martinucci, titolare dell’azienda dolciaria da circa 75 anni, portando lustro e prestigio a Specchia, con una storia imprenditoriale, nata dall’amore per il lavoro e da una grande voglia di fare bene.

Il Premio "Specula”, dal nome in latino di Specchia, giunto alla quarta edizione, viene attribuito annualmente, dall’Associazione Culturale Sportiva "Eugenia Ravasco" di Specchia ad una personalità locale che si sia distinta nel campo della cultura, dello sport, dell’imprenditoria o dello spettacolo. Il Premio consiste in un originale opera d’arte in ceramica di Agostino Branca, realizzata insieme al suo staff, nel Laboratorio “Arte Ceramica Branca”con sede a Tricase.

Il Gruppo imprenditoriale Martinucci, conta un fatturato consolidato di 15 milioni di euro, esporta in 33 mercati esteri, annovera 16 punti vendita: Napoli,Bari,Lecce,Gallipoli (Centro Storico),Gallipoli (Corso Roma),Otranto,Maglie,Casarano,Lido Marini,Torre San Giovanni (Corso Annibale), Torre San Giovanni (Contrada Fontanelle),Torre Vado, Marina di Pescoluse, Santa Maria di Leuca, Tricase e Specchia,per un totale di 340 Dipendenti e con Stabilimenti a Specchia, Acquarica del Capo e Presicce (in via di completamento).

Le motivazioni del Premio “Specula 2015”,consegnato dal Sindaco, Rocco Pagliara e dall’autore Agostino Branca, al rappresentante della famiglia, Rocco Martinucci, sono state lette da Rita Ricchiuto,Presidente dell’Associazione Culturale Sportiva "Eugenia Ravasco" di Specchia: “Con impegno e passione per il lavoro, da quattro generazioni rappresenta Specchia nel settore dolciario. Ha concorso da protagonista allo sviluppo economico del territorio con progetti imprenditoriali innovativi. La famiglia Martinucci ha diversificato le attività, con la finalità di evitare la delocalizzazione e di mantenere e sviluppare le produzioni a Specchia e nel Capo di Leuca. Ha creato nuovi posti di lavoro con l’apertura di nuovi punti di vendita in Puglia e al di fuori di essa. Con un “brand”, che di anno in anno aumenta di valore e che ormai raggiunge ogni angolo del mondo, la famiglia Martinucci compete con successo alle sfide del mercato globale.”

Alla serata hanno partecipato anche coloro che hanno ottenuto il riconoscimento nelle tre edizioni precedenti: Francesca Lanciano, primatista italiana di atletica leggera, assegnato nel 2012, con Daniele Greco, Premio "Specula” Speciale 2012, quarto classificato nella finale olimpica del salto triplo alle Olimpiadi di Londra, il Dott. Giuseppe Maria Ricchiuto, Presidente del Gruppo Specchiasol, tra le prime aziende erboriste italiane, consegnato nel 2013,e il giornalista Maurizio Antonazzo che lo ha ritirato lo scorso anno. Nel 2012 sono stati consegnati dei premi speciali, per i risultati raggiunti alle Olimpiadi di Londra, anche al tecnico di volley specchiese Camillo Placi’, quarto classificato con la Nazionale Bulgara e all’atleta di Galatone.

Premiazione_ Specula_2015


Premiazione_ Specula_2015


Premiazione_ Specula_2015

 
     
 

Fonte Notizia: Associazione Culturale Sportiva E. Ravasco ONLUS
 

Data: 26/07/2015;      Notizia Letta: 1111 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor