Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

 

PASSATO E FUTURO A S. MARIA DI LEUCA

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

PASSATO E FUTURO A S. MARIA DI LEUCA

 
 

IL GAL CAPO S. MARIA LEUCA A “SOGNANDO LEUCA” E A INSTAGRAM MEETING

 
     
 

Clicca per ingrandire “SOGNANDO LEUCA - VIAGGIO NELLA STORIA ALLA FINE DELLA TERRA” è la rievocazione storica, organizzata dal Comune di Castrignano del Capo, con il Patrocinio del GAL Capo S.Maria di Leuca, che il 30 e il 31 maggio e 1 e 2 giugno prossimi animerà S. Maria di Leuca, secolare meta di pellegrinaggio, l’evento si concluderà nella giornata del 2 giugno con un imponente corteo storico, che partirà alle ore 18.30 dalla via Panoramica.

La kermesse storica è un omaggio a una Terra ricca di cultura, tradizione e folklore, ma soprattutto crocevia di civiltà ancora evidenti in numerosi campi, dall’arte al cibo. La ricostruzione di “frammenti di storia”, in un arco temporale di 2000 anni, avverrà attraverso la realizzazione di una sfilata di “figuranti” che percorrerà la Marina di Leuca, fino a raggiungere la Chiesa di Santa Maria de Finibus Terrae, di cui proprio quest’anno ricorre il 25° anniversario dell’elevazione a Basilica. Il corteo, composto di alcune centinaia di “figuranti”, si svilupperà per "quadri", ognuno dei quali sarà affidato a Parrocchie e Associazioni di tutto il territorio, che con la presenza di “gruppi di loro appartenenza” rappresenteranno momenti della storia, partendo dallo sbarco di S. Pietro sino alla fine '800, quando dopo l’unità d’Italia, nacque la cittadina di Leuca con la costruzione da parte della nobiltà salentina delle meravigliose Ville prospicienti il Lungomare.

La parte centrale di tutto l’evento è costituita dalla spettacolare ricostruzione di episodi legati alla Madonna di Leuca: dagli assalti dei pirati algerini, ai "Miracoli" attribuiti alla Madre di Dio passando per le testimonianze di grande fede dei pellegrini. Questi ultimi narratori privilegiati della storia, che partendo da ogni parte della Puglia e del Meridione, percorrevano a piedi o con rudimentali mezzi di trasporto molti chilometri in segno di devozione; troveranno parte nella narrazione figurata anche i viaggi di trasferimento delle truppe “crociate” che utilizzavano il porto di Leuca per imbarcarsi verso Gerusalemme (le vie francigene). Nelle serate dei quattro giorni è prevista l’esibizione di vari gruppi musicali che, ognuno con le proprie sonorità segnerà un percorso storico della musica e delle danze salentine a evidenziare il melting pot multiculturale nell’area del Mediterraneo. Un ultimo, ma non per questo meno importante, obiettivo che l’evento, intende raggiungere è quello di considerare il Capo di Leuca, meta insostituibile nelle tappe del turismo religioso. L’evento sarà anche un’importante vetrina, in cui gli espositori avranno modo di presentare la preziosa arte che hanno ricevuto in eredità dagli antenati e la perizia tutta salentina con cui lavorano i loro prodotti.

Insieme al passato ci sarà il futuro, grazie alla concomitanza nel corso delle quattro giornate di un altro appuntamento in contemporanea: Evento Instaeet (Instagram Meeting). L’iniziativa, unica per la sua natura, che assumerà la connotazione tipica degli “educational”, sarà strumento per promuovere il territorio e documentare ciò che accadrà a Leuca nei giorni summenzionati. Durante il “social raduno” si potrà visitare, vedere, scoprire e “assaporare” tutto ciò che può essere utile e interessante, rendendolo estremamente social e immediato attraverso la condivisione di foto, video e post su Instagram, Facebook e Twitter, tutto accompagnato da “storytelling” dettagliati. I protagonisti di questo evento sono “Community Manager Igers” locali, regionali, nazionali e internazionali, e blogger che si occupano di travel e promozione territoriale. Ci saranno 5 “Instagramers” stranieri e 13 italiani più 3 blogger molto seguiti (ognuno dei quali registra minimo 1.000.000 di “followers”) Tale attività, in ragione della diffusione immediata in rete, diventerà virale offrendo all’evento un’immediata visibilità mondiale a livello di WEB.

 
     
 

Fonte Notizia: Maurizio Antonazzo
 

Data: 29/05/2015;      Notizia Letta: 1473 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor