Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

 

MESSAGGIO A GIANLUCA RIZZO DETTO “BELLOVERAMENTE” Candidato sindaco alle recenti elezioni comunali di Specchia.

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

MESSAGGIO A GIANLUCA RIZZO DETTO “BELLOVERAMENTE” Candidato sindaco alle recenti elezioni comunali di Specchia.

 
 

Da Roberto Musio

 
     
 

Clicca per ingrandireSpecchia, 30 maggio 2014

Caro Luca,


In questa campagna elettorale hai dimostrato diverse doti ma, soprattutto, credo che la tua associazione abbia acquistato una grande considerazione popolare.

Naturalmente,se escludi alcune persone che ti sono ruotate attorno nei cinque anni precedenti e che si sono compiaciute per le tue battaglie.

Probabilmente, non lo avranno fatto perché le ritenessero di estrema bontà o di utilità collettiva bensì per un semplice ritorno che avrebbe potuto portare alla fazione di cui facevano parte.

Non ho mancato, verbalmente,di manifestarti le mie perplessità circa le iniziative passate della tua associazione che, molte volte, pur evidenziando le lacune dell’operato di chi intendeva attaccare sono diventate un boomerang portando come conseguenza la minimizzazione, se non la vanificazione, delle tue iniziative.

Soprattutto quando , inavvertitamente e ne sono convinto, hai usato toni e argomentazioni che hanno potuto ferire la dignità di qualcuno che spesso nulla centrava con l’organo politico.

Nonostante questo, causato probabilmente e spero dall’assenza di una vera organizzazione all’interno del movimento, hai avuto, insieme ai componenti della tua associazione, il coraggio di denunciare delle cose che, a vostro giudizio, ritenevate giusto affrontare e diffondere.

Alla tua domanda che mi hai fatto prima della presentazione della lista, che ho accettato di sottoscrivere, e cioè “se hai fatto bene o male a candidarti”, io a consuntivo oggi ti dico di si. Senza alcun dubbio.

Tre cose lo attestano.

La prima:
Il coraggio di averlo fatto che ti ha pure dato la forza per affrontare una brillante campagna elettorale con una chiusura in cui hai avuto la capacità di chiedere scusa per tutte le cose dette.

Ogni persona intelligente le ha interpretate, esclusivamente, come canzonature di una campagna elettorale, anche se spesso hanno rispecchiato la realtà.

E’ stato per la prima volta, e credo che a te spetti l’esclusiva, lanciato un messaggio e cioè che la campagna elettorale finisce ma i rapporti umani devono continuare, a prescindere dai diversi punti di vista.

Non si può dire di amare il paese se non si trova alla fine la capacità di riuscire ad amare anche il proprio avversario, in quanto parte integrante del paese amato.

Scendere in campo è effettivamente un atto di coraggio e credo che in particolare sia Tu che Enzo Scarcia questo coraggio lo abbiate effettivamente dimostrato, aldilà dei numerici consensi.

Credo che tale determinazione debba rappresentare un forte segnale anche nei confronti di coloro che, pur aspirando a voler fare il sindaco, non sono riusciti a realizzare che, quando si vuole raggiungere un obiettivo, bisogna avere coraggio senza aspettare investiture.

Un altro aspetto che denota coraggio è la scelta dei tuoi candidati.

Pensa, che qualcuno ha addirittura affermato che gli hai voluti strumentalizzare.

Io invece, e il comizio di Davide Sanapo lo dimostra ( il migliore e il più sincero che io ricordi nel nostro paese), dico che sei riuscito a ricordare al paese che esistono pure delle persone in difficoltà e che, evidentemente, sono quelle che più di altre hanno maggiore bisogno di aiuto.


La seconda:
Hai avuto la capacità di utilizzare un canale di comunicazione adeguato per attrarre gli elettori al tuo ascolto.

Non avevi un apparato di elettori in grado di esporsi ma, nonostante questo, i tuoi comizi hanno vinto il record di ascolto e di presenze. E non solo di Specchia.

I commenti e le considerazioni nei confronti della tua campagna elettorale sono stati positivi in maniera trasversale, salvo le eccezioni rappresentate da quelle poche persone in premessa.

La decisione di postare i tuoi comizi su You Tube, ed il successo in visualizzazioni, hanno portato una grande innovazione nel nostro paese.

Hai detto la verità sempre ed hai trattato temi e riferimenti esclusivamente POLITICI.

Sarà rimasto ferito solo chi quella verità, dopo averla riconosciuta, ha pensato di ripudiarla affermando che si trattasse di falsità offensive.

Credo tuttavia che i tre candidati sindaci tuoi competitori ne abbiano compreso la bontà.

Sei stato coerente con quanto detto:

Non hai assalito gli elettori nelle loro abitazioni ne gli hai esposti a quella sorta di “plotone di esecuzione” in prossimità dei seggi, all’atto del loro voto.
Una tradizione disgustosa che difficilmente avrà mai indotto un elettore a trasformare la decisione che si “portava da casa”.


La terza:

La tua umiltà e la capacità di fare autoironia sulla tua stessa persona.

Sono elementi che ti hanno riabilitato nei confronti di quelle persone che hanno ritenuto, in passato, di avere ricevuto una tua offesa proprio per dei riferimenti ironici.

Avere la capacità di chiedere scusa è una dote che non tutti hanno.

Chi ha carenza di umiltà, vanifica ogni circostanza positiva che di egli si possa, nel tempo, ricordare.

Vedi Luca, solo per le tre ragioni che ti ho evidenziato affermo che il vero vincitore di questa campagna elettorale secondo me sei stato tu.

Sono sicuro che molti elettori avrebbero voluto votarti ma, evidentemente, hanno preferito il cosiddetto “voto utile”, conferito ad una delle due liste ritenute più forti e in lizza per vincere le elezioni.

Ma si tratta solo di numeri.

Anche se, in altre realtà diverse dal tuo movimento, quelle fredde rappresentazioni numeriche potrebbero diventare per molte persone la causa di un processo sommario, in barba alla libertà di esprimere il proprio voto.

Adesso non ti fermare, continua le tue battaglie facendole con un taglio diverso rispetto al passato e riservando esclusivamente gli interessi di Specchia ma, prima ancora, di tutti gli specchiesi.

Con affetto.
Roberto Musio

 
     
 

Fonte Notizia: Roberto Musio
 

Data: 06/06/2014;      Notizia Letta: 3366 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor