Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

L'ATTRICE E REGISTA SPECCHIESE ROSARIA RICCHIUTO TRIONFA AL TEATRO PAISIELLO DI LECCE CON LO SPETTACOLO TEATRALE ANGELI SCALZI

 

Dalla rubrica "Cultura" di www.Specchia.it

 
 

L'ATTRICE E REGISTA SPECCHIESE ROSARIA RICCHIUTO TRIONFA AL TEATRO PAISIELLO DI LECCE CON LO SPETTACOLO TEATRALE ANGELI SCALZI

 
 

Domenica 26 febbraio 2012 a Lecce

 
     
 

Clicca per ingrandireL’attrice e regista Rosaria Ricchiuto ha portato in scena Domenica sera a Lecce lo spettacolo teatrale “Angeli Scalzi, una luce che scivola nel buio”, nella splendida cornice del Teatro Paisiello, che ha visto per l’occasione il tutto esaurito, in ogni ordine di posti.

“Angeli Scalzi”, scritto dalla stessa Rosaria Ricchiuto, nasce da una riflessione su Alda Merini e sulle patologie psichiatriche fatta a più voci con gli ospiti delle Comunità Terapeutico Riabilitative per disabili psichici ed intellettivi gestite da Sorgente Srl e le attrici della Compagnia Teatro Solatia, arricchita della preziosa collaborazione col chitarrista Stefano Gnoni e con la cantante Marianè.

Preziosa la collaborazione tra la Compagnia Teatro Solatia e la Sorgente Srl che grazie alla lungimiranza dell'Amministratrice Maria Santantonio ha fortemente voluto portare avanti questo progetto di Teatroterapia che è stato propedeutico alla realizzazione dello Spettacolo.

Con Rosaria Ricchiuto sono andate in scena Katia Occhilupo, Sandra Legittimo, Mariangela Nobile, Caterina Cavalera, Elena Ludovica Cappello, Monia Tamborrini, Manuela Mercutello e Lisa Francioso,

Al termine della serata che Rosaria Ricchiuto ha voluto dedicare a Simone Renda, il turista leccese torturato e lasciato morire dalle autorità messicane in un carcere di Playa del Carmen nel marzo del 2007, sul Palco è salita anche la mamma di Simone Renda, Cecilia Greco che ha ricevuto, con un fragoroso applauso, la solidarietà e l’affetto di tutto il pubblico in sala.

La serata, patrocinata dalla Provincia di Lecce e dal Comune di Lecce aveva come mediapartner Telerama, che ha ripreso l'intero spettacolo che sarà mandato in onda prossimamente.

Fotografa ufficiale della serata la speccheise Carla Sanapo.

Con “Angeli Scalzi: una luce che scivola bel buio”, senza distruggere l’esistente e senza demonizzare gli attuali sistemi di cura, si riflette sulle patologie psichiatriche e sulle vecchie strutture, ormai per fortuna chiuse dalla legge Basaglia (180/1978), affrontando un tema che costituisce un problema sociale di cui ancora oggi si parla davvero poco.

 
     
 

Fonte Notizia: Cesare Vernaleone
 

Data: 29/02/2012;      Notizia Letta: 1715 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor