Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

SUCCESSO DEL ''NATALE DEI SAPORI E DEGLI ANTICHI MESTIERI''

 

Dalla rubrica "Turismo" di www.Specchia.it

 
 

SUCCESSO DEL ''NATALE DEI SAPORI E DEGLI ANTICHI MESTIERI''

 
 

MOLTO APPREZZATO L'ARTIGIANATO E L'AGROALIMENTARE TIPICO NEI PRESEPI VIVENTI DI SPECCHIA E TRICASE

 
     
 

Clicca per ingrandireIl Gruppo di Azione Locale “Capo S. Maria di Leuca” comunica che prosegue, con successo di pubblico, il progetto “Il Natale dei Sapori e degli Antichi Mestieri”, dove vengono evidenziate le peculiarità artigianali ed agroalimentari del Capo di Leuca, un’iniziativa che rientra nel quadro dell’attuazione del PSL “Capo di Leuca 2015”cofinanziato dal PSR Puglia 2007 – 2013 , che si svolgerà nell’ambito dei Presepi Viventi di Specchia e Tricase organizzati dal "Comitato Presepe Vivente Tricase - Onlus" e dall’Associazione Culturale Sportiva "Eugenia Ravasco” ONLUS di Specchia.

Durante i due eventi,con “Il Natale dei Sapori e degli Antichi Mestieri”,il GAL “Capo S. Maria di Leuca” intende promuovere le peculiarità dell’artigianato e dell’agroalimentare tipico,operanti nel territorio del Capo di Leuca. Sarà possibile ammirare l’arte manuale frutto dell’abilità di capaci maestri e sperimentare gusti e sapori unici, proposti dalle aziende agroalimentari e artigianali del territorio, beneficiarie delle tre edizioni del Programma Comunitario L.E.A.D.E.R., sia ai residenti dello stessa provincia di Lecce, sia ai turisti, che in occasione delle festività, raggiungeranno la nostra regione, che avranno così la possibilità di conoscere nel suo complesso le risorse produttive, naturali e culturali che caratterizzano il territorio del Capo di Leuca, lontani dalle piste battute dal turismo di massa, attratti da paesaggi inconsueti, alla ricerca dei sapori antichi di cui ancora questa terra è ricca dispensatrice, alla scoperta di una Puglia inedita, affascinante e quanto mai viva e vitale.

Un’esposizione di oggetti di arte contadina, un vero e proprio museo all’aperto di utensili e arredi del passato, in due eventi dove i titolari o i rappresentanti delle aziende agroalimentari ed artigianali del Capo di Leuca, beneficiarie delle tre edizioni del Programma Comunitario LEADER, impersonano ed a rievocano i semplici lavori manuali dei contadini e degli antichi artigiani realizzati nel periodo storico della notte di Natale più famosa della storia.

Lunghi i percorsi dei due Presepi Viventi che porteranno fino alla grotta della Natività,i visitatori hanno la possibilità di ammirare le varie botteghe artigiane che operano in settori attuali strettamente legati all’identità locale, quali la ceramica, il ferro battuto, il legno d’olivo, la pietra leccese, il vimini e giunco e, in generale, tutte le produzioni di artigianato artistico e di tradizione. Senza tralasciare le produzioni alimentari appartenenti alla gastronomia del Capo di Leuca, dalle massaie che prepareranno la pasta fatta in casa della tradizione salentina, ai mastri casari che produrranno il formaggio in loco, con i metodi e gli strumenti della memoria storica contadina con i sapori e i profumi della cucina locale.

Il "Presepe Vivente nel Borgo Antico" di Specchia, giunto alla IV edizione, sarà possibile visitarlo nei giorni del 30 dicembre 2011 e del 1 e 6 gennaio 2012, con ingresso libero e orario di apertura dalle ore 17.30 alle ore 21.00.Infoline: 3391603065 - 3282815010-3207071695 - www.presepeviventespecchia.it. Un appuntamento che avrà luogo in un centro storico annoverato dal 2004 tra i “Borghi più Belli d’Italia”, e nel 2007, premiato dalla Commissione Europea con l’"AWARD EDEN - Destinazione europea di eccellenza” come “Destinazione Rurale Emergente".

La XXXII edizione del Presepe Vivente di Tricase sarà possibile visitarla nei giorni del 30 dicembre 2011, 1, 3 e 6 gennaio 2012, sempre dalle ore 17.00 alle 21.30. Infoline 0833542875-340.0028166- www.presepeviventetricase.it. Un evento che si svilupperà lungo un percorso dai grandi numeri: due chilometri, quattro ettari in totale di superficie, 250 figuranti, 35.000 lampadine luccicanti fanno da preludio alla rappresentazione vivente del racconto della nascita di Gesù, circa cinquanta"scene" di antichi mestieri.

 
     
 

Fonte Notizia: GAL Capo S. Maria di Leuca
 

Data: 31/12/2011;      Notizia Letta: 2261 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor