Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

 

LARSSEN OGNI VENERDI' SU NASTY FM (UK):

 

Dalla rubrica "Cultura" di www.Specchia.it

 
 

LARSSEN OGNI VENERDI' SU NASTY FM (UK):

 
 

SPECCHIA SUONA BENE!

 
     
 

Clicca per ingrandireDa sempre, l’Inghilterra rappresenta il punto di riferimento per le evoluzioni e le conferme dei linguaggi musicali moderni. Da quelli accademici a quelli più radicali: Britten, Cardew, Parker, Beatles, Wyatt, Jam, Aphex Twin, Autechre. Noi di specchia.it comunichiamo con particolare entusiasmo, quindi, che il compositore/produttore Larssen (all’anagrafe, Gabriele Panico) approda come performer sull’emittente inglese Nasty FM.

Si tratta di uno dei network musicali più importanti del Regno Unito che, sulle sue frequenze londinesi, ospita alcuni dei più importanti e rinomati musicisti elettronici europei. Ogni venerdì, dalle 15.00 alle 17.00, connettendosi all’indirizzo www.nasty.fm/live/ sarà possibile ascoltare, in diretta streaming, i set di Larssen: tutte le declinazioni dello UK bass miscelate con una gamma di stili che, ormai da tempo, abbiamo imparato ad amare nelle produzioni e nei mix del musicista pugliese.

“L’accordo con Nasty FM – racconta Larssen - arriva dopo un’intensa attività live e in studio. Sono molto contento che network inglesi come questo ritornino ad interessarsi ai musicisti italiani. Inventarsi una crisi porta bene, deduco…”.

Dal 2008, Larssen è in forze al catalogo dell’etichetta romana Pocket Panther Records con cui ha pubblicato i singoli “New Come Turks”, “Cue Rebel”, “Subsinqo” e “Unfame Majesty”. Dalla stessa label è stato ospitato nella fortunatissima compilation “Moods 2” e in diversi showcase al Brancaleone, al Qube ed in altre location storiche della capitale.

“Con la Pocket Panther Records ci siamo incontrati qualche anno fa dopo un dj set nella capitale. A Giovanni (Gentilucci, il boss) piaceva questo mio modo di pontificare sulla musica elettronica senza distinzioni di genere. Qualsiasi cosa ruoti attorno ad una linea di basso bilanciata e ad un synth che ricordi i Joy Division o i Simple Minds di New Gold Dream merita di essere suonata (uniformando e amalgamando tutto col mix). Di loro, invece, mi piacque subito la voglia di fare musica per bene senza il timore di apporci il marchio Made In Italy”.

Popoli Festival, Puglia Sounds, Apulia Film Commission, Summer Bass, Salento Jamming Fest, Notte Bianca Specchia: Larssen riesce a coniugarsi anche con le grandi arene e piattaforme di casa.

“Specchia è il posto dove sono cresciuto, ogni volta che si presenta la possibilità mi piace collaborarci. Assieme a Bari - e allo studio Timestretch Recordings di Roma - è il posto dove preferisco vivere. Il lavoro svolto con la Popoli Orchestra rappresenta un’esperienza che mi appassiona molto, di continuo. E’ anche un processo molto divertente: si sale sul palco assieme ad una ventina di musicisti dei quattro angoli del mondo e, mentre tutti si aspettano un viaggio nella musica popolare, va in onda uno spontaneo processo di accademizzazione degli approcci popolari. E’ molto diverso”.

Tutta la musica di Larssen è disponibile nei negozi di dischi e sui digital stores. Della sua musica contemporanea per Festival, Accademie ed Enti Lirico-Teatrali e delle sue numerose colonne sonore per il cinema di Enza Carmignola, Heidi Rizzo, Chiara Idrusa Scrimieri, Roberto Nanni, Carlo Michele Schirinzi, Andrea Facchini, Giuseppe Baresi, Federico Carra è possibile documentarsi presso la Banca Dati dei Compositori Italiani del CIDIM.

 
     
 

Fonte Notizia: Valerio Stendardo
 

Data: 17/10/2011;      Notizia Letta: 1769 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor