Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

IL GIORNALISTA RAI DUILIO GIAMMARIA A SPECCHIA PER LA IV RASSEGNA EUROPEA DEL CORTOMETRAGGIO E DEL DOCUMENTARIO ''REC/D A CORTO DI IDEE''

 

Dalla rubrica "Cultura" di www.Specchia.it

 
 

IL GIORNALISTA RAI DUILIO GIAMMARIA A SPECCHIA PER LA IV RASSEGNA EUROPEA DEL CORTOMETRAGGIO E DEL DOCUMENTARIO ''REC/D A CORTO DI IDEE''

 
 

Giovedí 18 agosto 2011 in occasione della IV Rassegna Europea del Cortometraggio e del Documentario ''REC/D A corto di idee''

 
     
 

Clicca per ingrandireBore srl, in partecipazione con il Piccolo Teatro Spontaneo Specchiese “La Ribalta”, comunicano che nella serata di Giovedì 18 agosto in occasione della IV Rassegna Europea del Cortometraggio e del Documentario “REC/D A corto di idee”, in svolgimento presso l’atrio di Palazzo Risolo, in Piazza del Popolo a Specchia, DUILIO GIAMMARIA, l’inviato speciale RAI TG1, presenterà un documentario dedicato al Libano.

Duilio Giammaria, di origini pugliesi, scrittore e giornalista, ha seguito come inviato del Tg1 alcuni dei principali avvenimenti internazionali degli ultimi anni, Afghanistan, Iraq e recentemente in Libia. Lavora dagli anni ottanta nei principali programmi di approfondimento delle reti Rai, per la quale ha realizzato numerosi reportage in Asia Centrale, in Afghanistan, che hanno ottenuto riconoscimenti nei festival internazionali. Tra gli ultimi documentari realizzati: “Sulle Orme di Marco Polo” RAI 1 (2008) un viaggio sulla linea di confine tra Afghanistan e Pakistan, tra eredità storiche, crisi politiche contemporanee, alla ricerca dell’essenza dei luoghi e delle genti di una delle zone cruciali della geopolitica mondiale . “East Meet West An Italian Jouney in Central Asia” (2009) un documentario sulla tradizione italiana in Asia Centrale tra Afghanistan e Pakistan, documentario realizzato in collaborazione con il Ministero Affari Esteri in occasione del G8 di Trieste. Premio dell’United Nations Correspondent Association. “Coca Spa” RAI 1 (2006).

Un’inchiesta sull’industria della coca in Bolivia e Colombia e sulle conseguenze sociali ed economiche. “Sulle Orme di Marco Polo” RAI 1 (2008) un viaggio sulla linea di confine tra Afghanistan e Pakistan, tra eredità storiche, crisi politiche contemporanee, alla ricerca dell’essenza dei luoghi e delle genti di una delle zone cruciali della geopolitica mondiale . “East Meet West An Italian Jouney in Central Asia” (2009) un documentario sulla tradizione italiana in Asia Centrale tra Afghanistan e Pakistan, documentario realizzato in collaborazione con il Ministero Affari Esteri in occasione del G8 di Trieste. Premio dell’United Nations Correspondent Association.

La IV Rassegna Europea del Cortometraggio e del Documentario “REC/D A corto di idee” si svolge con il patrocinio del Ministero della Gioventù, della Regione Puglia, della Provincia di Lecce, dell’Apulia Film Commission e del Comune di Specchia. Alla segreteria organizzativa di RECD, sono pervenuti quarantatre corti e documentari da tutta Italia, tra i quali sono stati selezionati sette cortometraggi, realizzati esclusivamente da giovani autori, di età compresa tra i 14 e i 35 anni, che hanno risposto al Bando 2011, pubblicato dagli organizzatori nei mesi scorsi.

La giuria di esperti,composta da: Ignazio Minerva, Giorgia Cecere, Rossella Piccinno, Gabriele Panico e Laura Scorrano, assegnerà i seguenti premi: Miglior Cortometraggio, Miglior Documentario, Miglior Regia, Premio Speciale Giuria e la Miglior Colonna Sonora.

Il tema dell’edizione annuale è stato: “Le Tradizioni”. Raccontare le tradizioni vuol dire parlare delle radici di un popolo, di una terra, vuol dire narrare le sue usanze, i suoi costumi, il suo linguaggio; la tradizione esprime anche cultura, storia, arte. Tradizione come ricordo del passato che non si vuole cancellare o come elemento che può essere modificato? Tradizione vista come qualcosa di statico o come continua trasformazione della cultura?

Il programma della serata di Giovedì 18 Agosto prevede anche la premiazione del concorso letterario “Binomio Fantastico” organizzato e promosso da Libellula Edizioni. Al termine sarà possibile vedere i corti fuori concorso “Rosso di Sara” di Alessandro D’Ambrosi e Santa De Santis e “Radio Egnatia” di Davide Barletti, un omaggio agli autori da parte degli organizzatori della Rassegna. La serata si concluderà con la proiezione del corto in concorso di “Stand by me” di Giuseppe Marco Albano.

 
     
 

Fonte Notizia: Piccolo Teatro Spontaneo Specchiese La Ribalta
 

Data: 17/08/2011;      Notizia Letta: 3089 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor