Logo IWBank 235x60  

IL SALENTINO FRANCESCO SANAPO AL CAMPIONATO MONDIALE DEI BARISTI

 A Londra dal 23 al 25 giugno 2010

 

Clicca per ingrandireMancano pochi giorni al World Barista Championships (WBC), il Campionato mondiale dei baristi, che si svolgerà a Londra dal 23 al 25 giugno, dove saranno presenti i campioni nazionali di 58 diversi Paesi provenienti da tutti i continenti, tra i quali il salentino FRANCESCO SANAPO.

Il campione italiano dei Baristi 2010, nato a Specchia (Lecce) già dal 23 giugno, affronterà la fase Round One, come prevede il programma, dalle ore 12.45 alle 13.19, al cospetto di una giuria di esperti del settore, provenienti da tutto il mondo. Sanapo dovrà preparare 4 caffè espressi, 4 cappuccini e 4 drinks di sua preparazione originale, in uno spazio di tempo di 15 minuti con un accompagnamento musicale, una volta superata questa fase, affronterà le eventuali semifinali e finale nello stesso giorno del 25 giugno.
Per chi non potrà essere presente all’evento, potrà seguirlo in streaming sia sul sito www.scae.com sia collegandosi direttamente al link http://www.ustream.tv/channel/gun-barista-challenge.

I giudici del WBC valuteranno ogni prestazione sul gusto delle bevande servite, della pulizia, della creatività, dell'abilità tecnica e della presentazione in generale. L’originalità delle bevande esaminate permette che i baristi allarghino la loro immaginazione e i palati dei giudici per comprendere la ricchezza del caffè, per ottenere nuovi gusti ed esperienze. Il World Barista Championships si svolgerà nell’ambito di Caffè Culture, la più importante fiera del mercato europeo dei bar e della caffetteria, un settore in forte crescita. Giunto alla sua quinta edizione, questo evento, altamente mirato, fornisce non soltanto un’opportunità unica per nuovi business e network, ma permette anche di acquisire una notevole conoscenza di questo settore in continua evoluzione. Caffè Culture si svolge nell’arco di tre giorni e oltre 10.000 visitatori provenienti dalla comunità mondiale del caffè, che riempiranno l’Olympia di Londra per partecipare al più grande evento europeo dell’industria del caffè nel 2010.

Francesco Sanapo si è laureato Campione Italiano Baristi Caffetteria 2010 a Carrara lo scorso 9 marzo, con il punteggio totale di 649 (515 Totale Sensoriale e 134 per il totale tecnico) sbaragliando i 24 finalisti (selezionati tra circa 300 professionisti in gara) che hanno partecipato al 9° Campionato Italiano Baristi Caffetteria. Francesco Sanapo, barista da 13 anni, ha acquisito l’esperienza nei bar di proprietà della famiglia, nel campionato italiano ha vinto a pieni voti anche per le categorie Miglior Cappuccino e miglior drink a base di caffè con un inedito cocktail alla crema di pinoli. La miscela 100% Arabica creata da Caffè Corsini appositamente per l’occasione e sapientemente mixata con ingredienti originali come i semi di basilico thailandese e un infuso di lemon grass hanno dato vita alla bevanda di caffè che ha contribuito a portare Sanapo sul gradino più alto del podio italiano.

La sua arma vincente poi è stata il supporto della Corsini Cafè e la fiducia del Dott. Patrick Hoffer, Presidente di Corsino Corsini S.p.A., che gli ha dato la possibilità di creare una miscela da competizione, nata nel laboratorio di qualità dell’azienda toscana. Il campione specchiese è il responsabile della scuola di formazione Master-bar di Caffè Corsini nella storica sede di Badia al Pino (Arezzo) per la quale cura anche il format della caffetteria italiana Corsini Cafè che comprende anche lo studio del menù e la formazione del personale. Caffè Corsini e Francesco Sanapo sono un binomio che lavora da molto tempo per ampliare la figura del barista e della caffetteria in un contesto più innovativo, creativo e dinamico sfruttando l’ampia conoscenza della torrefazione e del settore ristorazione unita all’innato esprit per la sperimentazione, il campione specchiese, infatti, per conto dell’azienda toscana, tiene dei corsi dedicati al caffè sia in Italia sia in ogni angolo del mondo: Cile, Emirati Arabi e nelle maggiori capitali europee. Perché il mondo del caffè è vasto ma poco conosciuto nelle sue numerose sfaccettature. Dentro la tazzina di caffè c’è ancora un mondo da scoprire anche attraverso la qualità e la varietà dei vari prodotti.

 
Data: 21/06/2010; Notizia Letta: 1735 volte
Fonte Notizia: StudioAntonazzo

 

<<< torna indietro

www.specchia.it