Logo IWBank 235x60  

II° ESTEMPORANEA DI PITTURA

 ''Le Chiese e i Palazzi di Specchia''

 

Clicca per ingrandireLa Fidas Donatori di Sangue di Specchia comunica che Domenica 12 luglio 2009, in collaborazione con l’Accademia “Terra di Amendolia” di Specchia (Le), in occasione della “Festa del Donatore 2009” si svolgerà la II Estemporanea di Pittura “ Le Chiese e i Palazzi di Specchia”. La manifestazione ha lo scopo di richiamare a Specchia, gli artisti pittori che possano mettere in risalto le bellezze architettoniche più suggestive di uno dei “Borghi più Belli d’Italia”.
Al concorso sono ammessi gli artisti pittori che faranno pervenire la loro adesione per posta, telefonicamente o presentandosi personalmente alla Fidas Donatori di Sangue di Specchia (Le) in Via Umberto I, 21, con una quota di partecipazione di € 20,00. La FIDAS offre a tutti gli artisti partecipanti un buono pasto da utilizzare presso un ristorante convenzionato di Specchia e da utilizzarsi entro e non oltre il mese di Luglio 2009.
Il concorso consiste nell’esecuzione di una o più opere, non superiore a tre, della misura a scelta, eseguite su tela, cartone, legno, ad olio, acquerello, tempera, pastello, grafica e la cui tecnica rientra nel campo dell’arte figurativa avente per tema: “Le Chiese e i Palazzi di Specchia ”. Le opere dovranno essere eseguite Domenica 12 luglio 2009 dalle ore 9.00 alle 18.00, dopo che l’Artista partecipante avrà fatto vidimare con timbro, presso la sede della Fidas Donatori di Sangue in Piazza del Popolo a Specchia, tutto il materiale necessario per l’esecuzione delle opere.
Il concorso prevede un primo, un secondo e un terzo classificato, valutati da una giuria nominata dal comitato organizzatore. Il risultato dello scrutinio e il giudizio della giuria sono insindacabili.
L’autore dell’opera prima classificata riceverà un premio di € 350,00, insieme ad una targa, mentre al secondo classificato sarà consegnato un premio di € 150,00 ed al terzo classificato un premio di € 100,00. Tutti gli artisti partecipanti riceveranno un attestato.
I primi tre classificati avranno la possibilità di esporre per 15 giorni presso la sede dell’Accademia “Terra di Amendolia” in Via Balsamo a Specchia, un numero massimo di 5 opere, compresa quella vincente. L’opera premiata resterà di proprietà della Fidas Donatori di Sangue Specchia.
Tutte le opere presentate saranno esposte nella stessa serata in occasione della “Festa del Donatore 2009” in Piazza del Popolo a Specchia oppure, in caso di avverse condizioni atmosferiche, nell’atrio della sede dell’Accademia “Terra di Amendolia” in Via Balsamo a Specchia.
I premi saranno consegnati durante la serata, in occasione della “Festa del Donatore”.Le Associazioni promotrici del concorso avranno la massima cura delle opere disponendo la sicurezza e la sorveglianza delle stesse ma non assumeranno responsabilità per eventuali furti o danneggiamenti. Le opere dovranno essere ritirate entro e non oltre il 31 Luglio 2009. Qualora ciò non avvenisse, saranno inviate presso i recapiti indicati degli artisti con spese a carico degli stessi.
La partecipazione all’estemporanea implica la piena accettazione delle norme contenute nel regolamento al quale, comunque. Le Associazioni promotrici si riservano di apportare variazioni o modifiche che dovessero rendersi necessarie nel regolamento.

Scheda Adesione Estemporanea FIDAS Pittura 2009


II° ESTEMPORANEA DI PITTURA
“ Le Chiese e i Palazzi di Specchia”
REGOLAMENTO

Art. 1. La manifestazione ha lo scopo di richiamare a Specchia artisti pittori che possono mettere in risalto le bellezze degli angoli più suggestivi con le sue chiese e i suoi palazzi.
Art. 2. Al concorso sono ammessi gli artisti pittori che faranno pervenire la loro adesione per posta, telefonicamente o presentandosi personalmente alla FIDAS Donatori di Sangue – Piazza del Popolo Specchia (Le), la quota di partecipazione è di € 20,00 (venti/00).
N.B. La FIDAS offre a tutti i partecipanti un buono pasto da utilizzare presso un Ristorante convenzionato e da utilizzarsi non oltre il mese di Luglio 2009.
Art. 3. Il concorso consiste nell’esecuzione di una o più opere, non superiore a tre, della misura a scelta, eseguite su tela, cartone, legno, ad olio, acquerello, tempera, pastello, grafica e la cui tecnica rientra nel campo dell’arte figurativa avente per tema:
“ Le Chiese e i Palazzi di Specchia ”
Le opere dovranno essere eseguite il giorno 12 Luglio 2009 dalle ore 9.00 alle 18.00, dopo che l’Artista avrà fatto timbrare il materiale su cui saranno eseguite le opere, presso l’Associazione Fidas Donatori di Sangue, Piazza Del Popolo, Specchia (Le.)
Art.4. Il Concorso prevede un primo premio un secondo e un terzo premo scelto, da una giuria nominata dal comitato organizzatore.
La prima classificata riceverà un premio di € 350,00 più targa, più esposizione per 15 giorni presso la sede dell’Accademia “Terra di Amendolia” in Via Balsamo con un numero di 4 + 1 opera premiata. L’opera premiata resterà di proprietà dell’Associazione Fidas Donatori di Sangue Specchia.
La seconda classificata riceverà un premio di € 150,00 più esposizione per 15 giorni presso la sede dell’Accademia “Terra di Amendolia” con opere 4+1 opera premiata.
Terza classificata riceverà un premio di € 100,00 più esposizione di 15 giorni presso la sede dell’Accademia “Terra di Amendolia” con opere 4+1 opera premiata. Tutti gli artisti partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.
Art. 5. Tutte le opere presentate saranno esposte nella stessa serata in Piazza del Popolo - Specchia e in caso di avverse condizioni atmosferiche, nell’Atrio della sede dell’Accademia in Via B. Balsamo a Specchia.
Art. 6. Il risultato dello scrutinio e il giudizio della giuria sono insindacabili. Il premio sarà consegnato durante la cerimonia di premiazione nella stesa serata.
Art. 7. Le Associazioni promotrici del concorso avranno la massima cura delle opere disponendo la sicurezza e la sorveglianza delle stesse ma non assume ranno responsabilità per eventuali furti o danneggiamenti.
Art. 8. Le opere dovranno essere ritirate entro il 31 luglio 2009. Qualora ciò non avvenisse, saranno inviate presso i recapiti indicati degli artisti a spesa degli stessi.
Art. 9 La partecipazione dell’artista implica la piena accettazione delle norme contenute nel presente regolamento al quale, comunque. Le Associazioni promotrici si riservano di apportare variazioni o modifiche che dovessero rendersi necessarie.
Art.10. E’ fatto divieto ai partecipanti all’estemporanea vendere l’opera prima che la giuria abbia emesso un verdetto definitivo per l’assegnazione del premio.

ll Presidente Fidas


Per maggiori informazioni e per richiedere il bando ed il modulo di partecipazione occorre contattare: 3293879530 – 3208439456 - Fax 0833784916 - email: domenico.baglivo@tele2.it
 
Data: 05/07/2009; Notizia Letta: 1657 volte
Fonte Notizia: StudioAntonazzo

 

<<< torna indietro

www.specchia.it