Logo IWBank 235x60  

“LE CORTI NOSCE”

 Concorso di Pittura Estemporanea

 

Clicca per ingrandireIl Comune di Montesano Salentino comunica che nell’ambito della manifestazione culturale della III °Edizione di “LE CORTI NOSCE” che si svolgerà a Montesano Salentino (Lecce) il 4 e 5 agosto 2006, con i patrocini del Presidente della Giunta Regionale, della Provincia di Lecce, dell’Accademia di Belle Arti di Lecce e della A.E.D.E. - Lecce (Association Européenne des Enseignants) in collaborazione con L.U.S.E.F.E. (Libera Università di Studi Europei e Formazione di Eccellenza) è bandito il II° CONCORSO DI PITTURA ESTEMPORANEA.

Nell’ambito di “LE CORTI NOSCE”, l’Amministrazione Comunale di Montesano Salentino e il Comitato Corti Nosce indicono ed organizzano per Domenica 28 maggio 2006 il II ° Concorso di Pittura Estemporanea dal Tema: “Sensazioni e colori nell’antico casale di Montesano Salentino”. L’iniziativa ha lo scopo di richiamare a Montesano Salentino (Le) pittori italiani e stranieri, purché residenti in Italia, di qualsiasi tendenza artistica e tecnica per ritrarre dal vivo gli angoli più suggestivi e caratteristici della cittadina salentina.

La giuria del concorso di pittura estemporanea sarà presieduta da Franco Contini, Docente di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce, gli altri membri saranno: Sergio Ventura, architetto, Montinaro Brizio, architetto, Maurizio Sodero, architetto, Giuseppe Corrado, maestro, scultore e pittore, Maria Rosaria Stendardo, pittrice, Rita Zonno, Professoressa e pittrice.

La giuria valuterà le opere, attribuendo ai vincitori i seguenti premi: 1° Premio 300,00 € , 2° Premio 150,00 €, 3° Premio 100,00 €.

Per maggiori informazioni e per richiedere il Bando contattare il 338.1342645 oppure contattare il 389.9909736

Per scaricare il regolamento e il programma della manifestazione cliccare qui.

“Con la rassegna “CORTI NOSCE”, afferma l’Ing. Antonio Salvatore Tempesta, Responsabile della rassegna culturale, l’Amministrazione Comunale di Montesano Salentino e il Comitato “Corti Nosce”, vogliono promuovere iniziative culturali miranti alla riscoperta delle tradizioni e della storia, in particolare delle “corti”, e intendono promuovere lo sviluppo delle zone rurali del paese, attraverso la valorizzazione delle risorse disponibili sul territorio. Lo scopo è quello di favorire lo sviluppo socio-economico attraverso il recupero e la gestione del patrimonio culturale e ambientale, la creazione di attività di servizi al turismo e di fruizione del patrimonio storico-ambientale locale. Obiettivo finale è quello di creare un sistema organizzato di beni naturali e culturali che sia catalizzatore di risorse umane, culturali, economiche e propulsore, con interventi di tutela, valorizzazione e gestione dei beni naturali e culturali, dello sviluppo locale.”

 
Data: 07/05/2006; Notizia Letta: 1694 volte
Fonte Notizia: Maurizio Antonazzo

 

<<< torna indietro

www.specchia.it