Logo IWBank 235x60  

CONFERENZA STAMPA PRESSO LA SALA DEL CONSIGLIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LECCE

 Presentati tre innovativi strumenti di promozione territoriale - turistica

 

Clicca per ingrandirePresso la Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Lecce questa mattina, il Gruppo d’Azione Locale Capo S. Maria di Leuca ha presentato agli organi d’informazione tre innovativi strumenti di promozione territoriale, realizzati nell’ambito del Programma Operativo LEADER Plus.
Alla conferenza stampa sono intervenuti: Presidente della Camera di Commercio di Lecce , Antonio LIA, Presidente del GAL Capo di S. Maria di Leuca, Francesco BRUNI, Presidente del Consorzio dei Comuni “Terra dei due mari” e Giosuè OLLA ATZENI, Direttore del Gal Capo S. Maria di Leuca.

Alfredo PRETE, Presidente della Camera di Commercio di Lecce, aprendo la conferenza stampa ha evidenziato la peculiarità attività del GAL Capo S. Maria di Leuca a favore della promozione turistica e l’enorme utilità che questi strumenti hanno per ogni turista che viene nel Salento.

Ha proseguito Giosuè OLLA ATZENI, Direttore del Gal Capo S. Maria di Leuca, illustrando i tre innovativi strumenti di promozione territoriale-turistica: il book fotografico realizzato dall’AUS Comunicazione, un elegante volume all’interno di un cofanetto, con foto artistiche e panoramiche realizzate dal Prof. Pierluigi Bolognini e accompagnate da frasi dei più grandi autori salentini; un guida con cartina con testi in italiano ed inglese ed una guida turistica su palmare, con relativo software, con integrato sistema di navigazione satellitare, che raccoglie la descrizione, con testi ed audio, di 100 beni del patrimonio architettonico ed ambientale dei 17 Comuni che compongono il Consorzio dei Comuni “Terra dei due mari” (Acquarica del Capo, Cutrofiano, Giuggianello, Giurdignano, Minervino di Lecce, Otranto, Poggiardo, Ruffano, Salve, Sanarica, San Cassiano, S. Cesarea Terme, Specchia, Supersano, Tricase, Ugento e Uggiano La Chiesa) e del “Parco Rurale della Terra dei due Mari” formato da 19 beni naturali e culturali, recuperati dal GAL per la loro fruizione.

Antonio LIA, Presidente del GAL Capo di S. Maria di Leuca, dopo aver ringraziato il Presidente della Camera di Commercio di Lecce per l’ospitalità, ha evidenziato che oramai il LEADER Plus ha quasi concluso la sua attuazione nei 17 Comuni salentini. Ha proseguito ricordando come attraverso questi strumenti si intende promuovere l’area di intervento del Programma Comunitario LEADER Plus, agevolando i turisti durante la permanenza, soprattutto, per far conoscere al meglio, i beni del patrimonio architettonico ed ambientale dei 17 Comuni che molto spesso non sono una meta abituale, ma che rappresentato una ricchezza di inestimabile valore per la memoria storica del Salento, come cripte, grotte, insediamenti rupestri, frantoi ipogei, musei, ed anche, a favore di boschi della macchia mediterranea, delle pinete delle serre salentine e del paesaggio rurale.

Ha concluso la conferenza stampa, Francesco BRUNI, Presidente del Consorzio dei Comuni “Terra dei due mari”, evidenziando come un ‘area cha da partendo da Otranto fino ad Ugento, ha idealmente collegato i due mari, costituendo un sistema integrato di fruizione dei beni culturali ed ambientali. Nell’area dei 17 Comuni del LEADER Plus sono stati sostenuti investimenti finalizzati alla valorizzazione dei beni culturali dell’area, permettendo una conoscenza complessiva degli aspetti naturalistici e ambientali e del patrimonio culturale del territorio salentino.

 
Data: 18/04/2009; Notizia Letta: 1591 volte
Fonte Notizia: Ufficio Stampa GAL

 

<<< torna indietro

www.specchia.it