Logo IWBank 235x60  

MICHELA MURGIA PRESENTA L'ANTOLOGIA ''LAVORO DA MORIRE''

 Biblioteca comunale di Sarroch - 27 marzo 2009

 

Clicca per ingrandireBIBLIOTECA COMUNALE DI SARROCH: nell'ambito della Rassegna: “Social Writers, scrittori socialmente utili” il 27 marzo 2009, alle ore 18,00 nella Biblioteca Comunale, Via Cagliari n° 59 - Sarroch, l’autrice Michela Murgia presenta l'antologia “Lavoro da morire”, Edizioni Einaudi, che contiene anche un suo racconto: “Alla Pari”. “Lavoro da morire” - Undici racconti di scrittori italiani (Tullio Avoledo, Andrea Bajani, Matteo B. Bianchi, Carmen Covito, Giorgio Falco, Barbara Garlaschelli, Dacia Maraini, Michela Murgia, Giuliana Olivero, Antonio Pascale, Grazia Verasani) ispirati a storie ed esperienze di lavoratrici e lavoratori che hanno vissuto situazioni lavorative condizionate da un mancato rispetto dei propri diritti e che hanno vissuto una vicenda esemplare riguardo ai problemi connessi a forme di discriminazione, mobbing, disabilità, precariato, fino a toccare il fenomeno di triste attualità delle cosiddette «morti bianche». Questi racconti sono nati nell’ambito del progetto dell’INAIL Valle d’Aosta «Diritti senza rovesci. Sicurezza e tutele: contro le discriminazioni per una cultura etica del lavoro» che intendeva sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi del diritto e alla sicurezza, alle pari opportunità e alla non discriminazione nei contesti lavorativi. Tale progetto comprendeva la pubblicazione, separata, e la pubblica lettura di racconti ispirati a storie di vita vera, commissionati ad autori che con le loro opere dimostrano una particolare sensibilità rispetto ai temi trattati e che tengono viva una vocazione sociale nell’interpretare il mestiere di scrittore.

 
Data: 21/03/2009; Notizia Letta: 1719 volte
Fonte Notizia: Marcella Usai

 

<<< torna indietro

www.specchia.it