Logo IWBank 235x60  

NNA CAUSA ALLA PRETURA

 Sabato 21 febbraio 2009 a Specchia

 

Clicca per ingrandireSabato 21 febbraio 2009 presso l’auditorium comunale della scuola media di Specchia, l’Associazione Culturale “S.NICOLA DI MYRA” presenterà una lavoro in vernacolo di Raffaele Protopapa: “Nna causa alla pretura”, farsa in atto unico.

La rappresentazione cade in pieno carnevale, prima delle due giornate di manifestazioni carnevalesche previste per il 22 e il 24 febbraio, organizzate dal gruppo “LE MILLE E UNA MASCHERA”. Il nostro spettacolo teatrale sarà pertanto occasione di festa, spensieratezza e sano divertimento. Sarà bello passare insieme un’oretta in compagnia di personaggi comici, genuini e allo stesso tempo grotteschi estrapolati dalla nostra gente salentina, come il Maestro Protopapa sapeva fare.

Avremo degli esordi assoluti, come quello dell’amico Cosimo Musio alla regia, che ha già dato prova in altre occasioni della sua bravura come attore; lo ricordiamo tutti nell’interpretazione di Don Landolina in “Pensaci Giacomino” di Pirandello o in quella di “Nennillo”, figlio di Luca Cupiello in “Natale in casa Cupiello” di De Filippo.

Per la prima volta sulla scena Il simpaticissimo Rocco Fusaro nella veste di un usciere molto popolano, Osvaldo Scupola, inappuntabile avvocato di provincia e Guglielmo Fiorentino, serissimo pubblico ministero. Maria Teresa Musio e Salvatore Scupola saranno invece i due personaggi macchietta, fulcri dell’intera rappresentazione: la prima nelle vesti di Chicca Ttompanterra, teste fondamentale ma “sui generis” per il processo; il secondo nelle vesti di una guardia di paese che nella sua testimonianza parla un italiano “quasi “……. Perfetto.

Completano il cast attori ormai consumati come Antonio Stendardo nelle vesti del Pretore, Pierpaolo Indino nelle vesti dell’imputato, Emanuela Remigi nelle vesti di una donna del popolo e il sottoscritto nelle vesti del cancelliere.
Le prove si svolgono quasi tutte le sere presso l’auditorium comunale alle 20.30, ed è gradita la presenza di quanti avessero voglia di assistervi.
Nelle prossime settimane locandine e manifesti pubblici esplicheranno in maniera più definita il programma della serata.
Non mancate, ci sarà da divertirsi!

Il Presidente
Santino GIANGRECO

 
Data: 01/02/2009; Notizia Letta: 2577 volte
Fonte Notizia: Santino GIANGRECO

 

<<< torna indietro

www.specchia.it