Logo IWBank 235x60  

SPECCHIA AL V °FESTIVAL DEI BORGHI PIU' BELLI D’ITALIA 2010

 Successo di visitatori allo stand della cittadina salentina

 

Clicca per ingrandireIl Comune di Specchia comunica che dal 3 al 5 Settembre scorsi, ha partecipato, con un proprio stand promozionale, al V Festival dei Borghi più Belli d’Italia a San Ginesio e Sarnano, in provincia di Macerata. L’Ente locale era rappresentato da Rocco Pagliara, Assessore al Bilancio e Tributi e da Sara Morciano, Assessore ai Servizi Sociali.

Tre giorni di eventi e spettacoli con oltre 150 stand, che con vanto esponevano le tipicità dei “Borghi più Belli d’Italia”, veri e propri musei all’aperto: dai villaggi-fortezza ai ricettari medievali, dai centri marinari a quelli montani, ognuno caratterizzato dai suoi prodotti e dai suoi colori. Ogni postazione offriva la possibilità di conoscere gli angoli nascosti della nostra penisola, a partire dalle bellezze naturali ed architettoniche, fino ad arrivare al cuore della nostra alimentazione, con le tipicità eno-gastronomiche. I due piccoli borghi medievali marchigiani, affacciati su i Monti Sibillini, hanno fatto da cornice all’evento più importante del sodalizio, che riunisce i circa 200 più suggestivi borghi d’Italia. Il Festival, organizzato dall’omonimo club fondato nel 2001 dall’ANCI, è stata una vetrina speciale per apprezzare gli angoli più suggestivi della nostra penisola, tra atmosfere, tradizioni, sapori e idee, con convegni, mostre d’arte, degustazioni e spettacoli fino a tarda notte.

Numerosi visitatori, circa 50.000 le presenze registrate, sono accorsi da ogni parte d'Italia, per conoscere, scoprire, e a volte riscoprire, la grande, estesa e positiva realtà dei borghi che fanno parte della rete di eccellenza dei piccoli borghi, che riunisce tutte le piccole realtà italiane che come Specchia si adoperano per la tutela, il recupero e la valorizzazione, il mantenimento di un patrimonio di monumenti e di memorie che altrimenti andrebbe irrimediabilmente perduto.

Per la prima volta, Specchia ha partecipato ad un Festival del club de “I Borghi più Belli d’Italia”, un modo nuovo per sostenere ancora una volta, con forza, il progetto di valorizzazione e promozione della cittadina. La cittadina ha riscosso molto successo tra i visitatori e raccolto molti complimenti, numerosi, infatti, i visitatori che si fermavano allo stand raccontando ai due amministratori specchiesi di essere stati nella località salentina e di essere rimasti così affascinati da voler ben presto ritornare. Altri, si complimentavano per la meravigliosa “Notte Bianca”, tanto da arrivare a chiedere la spedizione presso le proprie abitazioni della T-Shirt dell’evento, altri ancora, hanno promesso che la prossima vacanza, sarebbe stata proprio nell’incantevole paesino dell’entroterra salentino.

Certamente i frutti del lavoro di questi tre giorni e di tutto il lavoro di promozione turistica dell’Amministrazione comunale di Specchia, ben presto vedrà i suoi frutti. Come i risultati già ottenuti nei recenti mesi estivi, quando sono stati innumerevoli i turisti che hanno attraversato le stradine e le corti del suggestivo borgo antico specchiese, i quali hanno portato con loro almeno una foto di uno scorcio del centro storico e sicuramente un piacevole ricordo, in quanto Specchia affascina, seduce e incanta, forse in modo più discreto rispetto alle destinazioni turistiche di grande richiamo, ma non per questo meno coinvolgente e di forte impatto emotivo.La promozione turistica è una sfida di estrema importanza per Specchia, dove ha rilevanza il gioco di squadra tra Istituzioni, operatori turistici e cittadini, per cercare ogni giorno di salvaguardare la bellezza e le caratteristiche paesaggistiche, storiche, culturali ed artistiche che il territorio ci ha regalato.

Sono stati tre giorni importanti, dove, l’arte, la storia, la gastronomia, i paesaggi e il folklore dei borghi appartenenti al Club, hanno creato un qualcosa di unico, che rimarrà nella mente di chi ha avuto la possibilità di “vivere” il festival. Per la prima volta nella sua storia, il Festival, ha avuto un tocco internazionale, ospitando il “I° Festival Internazionale dei Borghi Più Belli”, infatti, erano presenti 60 città estere con 7 delegazioni: Russia, Belgio, Romania, Giappone, Francia, Grecia e Portogallo. In quest’occasione è stato siglato con un protocollo d’Intesa dal Presidente de “I Borghi più Belli d’Italia”, Fiorello Primi, e dai delegati dei Borghi giapponesi e rumeni, per l’ingresso dei Borghi dei due Paesi nell’Associazione “Les plus beaux villages de la terre”, creando le condizioni per lo sviluppo del turismo nazionale e internazionale tra le due associazioni e, di riflesso, anche per i Comuni associati come Specchia.

 
Data: 10/09/2010; Notizia Letta: 2291 volte
Fonte Notizia: Maurizio Antonazzo - Addetto Stampa Comune di Specchia

 

<<< torna indietro

www.specchia.it