Logo IWBank 235x60  

BINOMIO FANTASTICO

 Cconcorso letterario

 

Clicca per ingrandireLibellula Edizioni è felice di annunciare il lancio del concorso letterario “Binomio Fantastico”, realizzato in collaborazione con www.youcanprint.it. Il concorso si basa sul celebre gioco letterario inventato da Gianni Rodari nella “Grammatica della Fantasia”.
“Ho capito che la singola parola è in grado di reagire solo quando ne incontra un’altra che la provoca, che la costringe ad uscire dai binari dell’ abitudine.(…) La parola singola ‘agisce’ (…) solo quando ne incontra una seconda che la provoca, la costringe ad uscire dai binari dell’abitudine, a scoprirsi nuove capacità di significare. Non c’è vita, dove non c’è lotta (…). Una storia può nascere solo da un ‘binomio fantastico’.” (Gianni Rodari, Grammatica della Fantasia)
Di seguito riportiamo integralmente il bando. Per scaricare il bando clicca qui, per scaricare la scheda di iscrizione clicca qui.

REGOLAMENTO
Art. 1 – Chi può partecipare
La partecipazione al concorso è aperta a tutti gli autori italiani e stranieri ed è riservato a soli testi letterari inediti in lingua italiana.
Art. 2 – La sezione
Il concorso è composto di un’unica sezione riguardante i racconti in lingua italiana.
Art. 3 – Quota di partecipazione
È possibile partecipare al concorso con una sola opera versando una quota di partecipazione di € 25,00 (venticinque) per le spese di segreteria. La quota dovrà essere versata sul Conto Corrente Postale 000003487060 intestato a Borè srl. Traccia del versamento deve essere inviata contestualmente all’elaborato.
Art. 4 – Invio
Gli elaborati dovranno pervenire entro e non oltre il 30 Novembre 2010 (farà fede il timbro postale), pena escusione dal concorso, al seguente indirizzo: Borè s.r.l. – via Roma, 73 – 73039 – Tricase (LE)
Il plico dovrà contenere:
Tre copie dell’opera, di cui una sottoscritta dall’autore, completa di dati anagrafici, recapiti e titolo dell’opera e dichiarazione di paternità ed due in forma anonima senza alcun elemento identificativo, solo il titolo dell’opera;
La scheda di adesione compilata in ogni sua parte.
Ricevuta o copia del versamento della quota di partecipazione.
Art.5 – Caratteristiche delle opere
Tutte le opere dovranno avere come tema il Binomio Fantastico. Come nel gioco inventato da Gianni Rodari verranno date delle coppie di binomi tra cui l’autore potrà scegliere per comporre l’opera.
Le coppie sono le seguenti:
- ore / cavaliere
- velluto / sole
- vela / formaggio
- prete / fuoco
Art. 6 – Caratteristiche racconti
I racconti dovranno essere in lingua italiana e avere una lunghezza massima compresa tra 8 (otto) e 12 (dodici) cartelle. La cartella dovrà essere di 30 righe per 60 battute (1800 battute spazi inclusi). Per chi decidesse di inviare l’elaborato in formato cartaceo è necessario allegare il file anche in formato elettronico (file di MS Word, Open Office, Adobe Acrobat) su supporto informatico (cd-rom, pen drive) al fine di agevolare l’eventuale impaginazione per la stampa.
Art. 7
Gli Autori garantiscono la paternità delle opere e concedono a titolo gratuito tutti i diritti di utilizzo a Borè s.r.l. La proprietà letteraria e creativa rimane sempre e comunque dell’autore. Tutte i testi e le opere inviate restano a disposizione di Borè s.r.l. per un’eventuale pubblicazione.
Art. 8 – Giuria e premi
Il concorso “Binomio Fantastico” ha come obiettivo principale la pubblicazione di una prestigiosa linea editoriale:
La linea editoriale “Scritture Fantastiche”. I 10 migliori racconti, infatti, verranno raccolti in una nuova collana editoriale, a cura di Libellula Edizioni, denominata appunto “Scritture Fantastiche”. Le spese per la stampa, la pubblicazione e la distribuzione dei libri saranno a completo carico della casa editrice. Agli autori scelti verrà proposto un contratto di edizione annuale.
Ai primi 3 classificati, inoltre, verranno assegnati i seguenti premi in denaro:
1° Classificato: euro 500,00 € + attestato
2° Classificato: euro 250,00 € + attestato
3° Classificato: euro 150,00 € + attestato
La giuria sarà composta da autori e operatori del settore.
Il luogo e la data delle cerimonia di premiazione saranno comunicati sul sito www.youcanprint.it e il www.libellulaedizioni.com. Il giudizio delle giuria è insindacabile.
Art. 9 – Diritti d’autore
La partecipazione al Concorso costituisce autorizzazione alla pubblicazione dell’opera sui siti della casa editrice ed eventualmente in antologie curate dalla casa editrice; autorizzazione alla pubblicazione in calce all’opera del nome indicato dall’autore nella scheda di partecipazione al concorso; autorizzazione all’utilizzo dell’indirizzo e-mail ai fini di comunicazioni relative al Concorso. Inoltre gli autori, accettando il presente regolamento, rinunciano a qualsiasi pretesa economica per la pubblicazione dell’opera sui siti dell’associazione e nelle eventuali antologie curate dall’associazione stessa. In ogni caso i diritti rimangono di proprietà dei singoli autori che sono liberi di utilizzare i propri scritti per altri scopi.
Art. 10 – Condizioni di esclusione
Le spedizioni dovranno essere effettuate entro le ore 12 del 30 Novembre 2010; qualora l’invio dei plichi si trovi in una delle seguenti condizioni, l’autore sarà escluso dal concorso:
Plichi spediti ad indirizzo diverso da quello indicato nel Concorso;
Scheda di adesione incompleta dei dati nonché della firma;
Racconti che siano di offesa o diffamazione a persone fisiche, politiche, che incitino all’odio, alla violenza, al razzismo, che contengono volgarità o insulti, che possano arrecare offesa alla sensibilità civile o religiosa, ritenute contrarie alle Leggi vigenti;
Testi che siano già stati classificati ai primi 3 posti in altri concorsi o che risultino di altri autori.
Art. 11 – Privacy
In relazione alla normativa di cui alla Legge 675/96 sulla privacy i partecipanti acconsentono al trattamento dei dati personali richiesti ai fini di comunicazioni relative al concorso e per aggiornamenti sulle iniziative che potranno in futuro essere promosse da Borè srl. Il partecipante potrà in qualsiasi momento richiedere la rettifica o la cancellazione dei dati scrivendo alla segreteria della società Borè srl.
Art. 12– Pubblicità
Il concorso e il suo esito potranno essere opportunamente pubblicizzati oltre che in internet anche attraverso la stampa ed altri media.
Art. 13 – Altre norme
Ai sensi del D.P.R. 430 del 26.10.2001 art 6, il presente concorso non è soggetto ad autorizzazione ministeriale. Per ogni controversia è competente il foro di Tricase (Le).
Art. 14 – Disposizioni Finali
La partecipazione al concorso implica la piena accettazione di tutte le norme indicate nel presente bando.

 
Data: 03/09/2010; Notizia Letta: 2625 volte
Fonte Notizia: Libellula edizioni

 

<<< torna indietro

www.specchia.it