Logo IWBank 235x60  

DATE DIGNITA' ALLA POLITICA

 Un intervento della Sezione UDC di Specchia

 

Clicca per ingrandireIn questi giorni abbiamo assistito ad un deplorevole e squallido comportamento dell’ assessore ai servizi sociali, la quale ha tentato di ridicolizzare pubblicamente un consigliere della sua stessa maggioranza ( a cui va la nostra solidarietà), oltre ad avere gratuitamente offeso cittadini specchiesi.

Questi comportamenti, sconcertano sicuramente i cittadini di Specchia oltre agli esponenti politici dei paesi a noi vicini. Un assessore per la carica che ricopre ha l’ obbligo di rispettare tutte le persone chiunque esse siano. A questo punto ci domandiamo:
E’ questa la “normalità democratica” che non poco tempo fa l’ associazione Una Specchia ha sbandierato, erigendosi a paladino del rispetto e del cambiamento?
E’ questo l’appello rivolto a tutte le formazioni politiche?
E’ questa la pubblicità mediatica che avete del nostro paese?
E’ questa la nuova politica proclamata in campagna elettorale?
Crediamo che si sia toccato il fondo, e che Specchia e gli Specchiasi non avrebbero meritato questi deplorevoli fatti.

Per queste vicende, come gruppo politico, chiediamo che il sindaco, forte del suo ruolo, intervenga in modo incisivo per “ dare dignità alla politica”, con la revoca dell’assessorato o con l’invito a porgere pubbliche scuse, poiché un amministratore, rappresentativo dell’intera collettività, resta sempre tale anche al di fuori delle sedi istituzionali.

Ci teniamo a ribadire che il nostro gruppo si dissocia da tutti coloro che si nascondono dietro articoli anonimi e che non perdono mai l’occasione per esternare offese personali, anziché impegnarsi a lavorare per il nostro paese e per far crescere il tessuto sociale ormai perso da tempo. Ci si dimentica forse che l’amministratore deve sempre indirizzare i propri sforzi e le proprie conoscenze per la realizzazione del Bene Comune, poiché i cittadini, sempre più delusi, si aspettano risposte concrete e non le “Beghe” personali. L’UDC è aperto a tutti coloro che hanno a cuore le sorti del nostro amato paese, per farlo crescere sempre più con la lealtà della dialettica non con gli insulti.

Ci sforzeremo sempre per dialogare con tutti e non di primeggiare su tutti e a tutti i costi, perché il nostro scopo è quello di portare avanti il Bene Comune, tanto dimenticato dagli egoismi e dalla voglia di potere.


GRUPPO UDC SPECCHIA

 
Data: 03/08/2010; Notizia Letta: 1356 volte
Fonte Notizia: Alvaro Andrea Zippo

 

<<< torna indietro

www.specchia.it