Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

PITTULE E PIZZICA E TANTO ALTRO DA GUSTARE A SPECCHIA CON I “MASCARIMIRI’”

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

PITTULE E PIZZICA E TANTO ALTRO DA GUSTARE A SPECCHIA CON I “MASCARIMIRI’”

 
 

SARA’ CONSEGNATO ANCHE IL PREMIO “SPECULA” 2019

 
     
 

Clicca per ingrandire L’Associazione Culturale Sportiva “Eugenia Ravasco” di Specchia comunica che Martedì 20 Agosto prossimo alle ore 21.30 in Piazza del Popolo si svolgerà “Pittule e Pizzica”, una serata all’insegna della gastronomia e della musica della tradizione salentina.

All’evento, che si svolgerà nella piazza principale di uno dei “Borghi più Belli d’Italia”, patrocinato dall’Amministrazione comunale e dalla Pro Loco di Specchia, si potrà gustare non soltanto le “gustose pallottole di pasta lievitata molto morbida fritte nell'olio bollente”, ma anche piatti di pasta tipica locale e frutta di stagione, cercando di ridurre al minimo l’utilizzo della plastica.

Nel corso della serata, l’Associazione Culturale Sportiva “Eugenia Ravasco”assegnerà il Premio "Specula” 2019, dal nome in latino di Specchia, un riconoscimento che viene attribuito annualmente ad una personalità locale distintosi negli anni nel campo della cultura, dello sport, dell’imprenditoria o dello spettacolo. Il Premio consiste in un’originale realizzazione offerta da Agostino Branca, Maestro specchiese della ceramica artistica, titolare a Tricase del laboratorio artigianale“Arte Ceramica Branca”. Come accade in ogni edizione, particolare della premiazione, sarà che il premiato, il quale ritirerà l’oggetto artistico dalle mani del Sindaco di Specchia, Alessandra Martinucci,sarà all’oscuro di aver ottenuto il riconoscimento sino alla sua chiamata sul palco.

Nelle precedenti edizioni il Premio “Specula” è stato assegnato: nel 2012 alla Campionessa di Atletica Leggera in salto triplo, Francesca Lanciano, primatista italiana di atletica leggera, nel 2013 all’imprenditore farmaceutico, Dott. Giuseppe Maria Ricchiuto, Presidente della Specchiasol, tra le prime aziende erboriste italiane, nel 2014 al giornalista Maurizio Antonazzo, nel 2015 al Gruppo Martinucci, Azienda del settore dolciario che esporta i suoi prodotti anche all’estero, nel 2016 ad Antonio Penna, storico locale e nel 2018 a Giuseppe Zippo, Maestro pasticciere.

La colonna sonora della serata sarà il noto gruppo dei “Mascarimirì”, nato tra l’autunno del 1997 e l’inverno del 1998 da Claudio ‘Cavallo’ Giagnotti e Cosimo Giagnotti (fratelli di origine Rom), che decidono di lasciare l’esperienza di Terra de Menzu, una delle prime formazioni che, all’inizio degli anni ’90, aveva contribuito alla rinascita della musica tradizionale salentina. Dal 1999 al 2003 il progetto musicale “Mascarimirì”, si consolida e matura. A Claudio “Cavallo” si affiancano Vito Giannone, al mandolino, e il bassista Beppe Branca, il cui ingresso segnerà la vera svolta verso la Tradinnovazione, introducendo nei groove di pizzica pizzica la linea di basso. Dopo l'uscita di Beppe Branca, sulla strada da lui aperta si è inserito nel gruppo il giovanissimo Alessio Amato che da quindici anni continua ad alimentare e a miscelare la spinta verso sonorità elettroniche. I “Mascarimirì” hanno tenuto spettacoli, oltre che in tutta Italia, anche in: Australia, Cina, Tunisia, Francia, Spagna, Svizzera, Belgio, Germania, Grecia, Ungheria, Polonia, Irlanda.Con dieci album in studio all’attivo e un’attività concertistica di primo livello, il gruppo di Muro Leccese oggi rappresenta il punto più innovativo dei gruppi di Pizzica Salentina.

L’Associazione Culturale Sportiva “Eugenia Ravasco” Onlus, costituita nel 2005, mira solo a portare in alto il nome di Specchia ed è un sodalizio che raccoglie giovani di tutte le età e di tutte le estrazioni sociali, non persegue fini di lucro ed è apolitica, con finalità culturali, sociali e umanitarie ed è aperta a tutti. Il sodalizio è reduce dal successo organizzativo dell’XI edizione del “Presepe Vivente nel Borgo Antico”e negli anni scorsi ha organizzato e curato diverse manifestazioni, che hanno sempre raccolto consensi e apprezzamenti, fra queste occorre ricordare la “Biciclettata” e la “Corrida Show”. Il sodalizio ha pubblicato un calendario con foto d’epoca, storie, culture, filastrocche e antiche tradizioni della vita di una volta della cittadina di Specchia e nell’ottobre 2010 ha fornito l’apporto organizzativo per le riprese di “Borgo d’Italia”,trasmissione televisiva di TV 2000 dedicata a Specchia, serate di aggregazione e di cabaret e tanto altro ancora.

 
     
 

Fonte Notizia: Associazione Eugenia RAVASCO Onlus
 

Data: 15/08/2019;      Notizia Letta: 161 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor