Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

GRANDI NOVITA' PER LA PASSEGGIATA LETTERARIA DI SPECCHIA

 

Dalla rubrica "Cultura" di www.Specchia.it

 
 

GRANDI NOVITA' PER LA PASSEGGIATA LETTERARIA DI SPECCHIA

 
 

“Dal borgo altrOve” : Graziano Gala firma la direzione artistica con Tiziana Cazzato

 
     
 

Clicca per ingrandireDa settimane se non da mesi stanno scrivendo la direzione artistica dell’evento culturale più importante firmato dall’associazione culturale “LibrArti”. Nata nell’estate del 2014, “La passeggiata letteraria nel borgo”, la prima del Salento, compie quest’anno sei anni e si presenterà al pubblico in una veste del tutto rinnovata. A curarla sono la presidente dell’associazione culturale specchiese, la dottoressa Tiziana Cazzato, operatrice culturale e promotrice della lettura, e, grande novità, il professor Graziano Gala, giovane scrittore, autore di una silloge di racconti, “Felici diluvi” (Musicaos) che ha raccolto un enorme consenso di pubblico e critica.
“ La collaborazione con Graziano- racconta Tiziana- è nata in modo spontaneo, quasi naturale. Non una di quelle decisioni prese a tavolino e ragionate, ma un semplice felice incontro che ci ha scoperti a pensare, ragionare insieme come poteva essere o diventare la Passeggiata Letteraria di Specchia, a condividere idee e a scrivere, direi riscrivere un evento”.

Graziano Gala, originario di Tricase, aveva già partecipato alla Passeggiata Letteraria: nel 2016 era protagonista dell’angolo “Il libro che verrà”, in cui aveva affidato alla voce dell’attore e regista Pasquale Santoro i suoi primi racconti, premiati in vari concorsi letterari ma non ancora pubblicati (il suo primo libro è stato pubblicato nel 2018). Lo scorso anno aveva partecipato, invece, nel ruolo di relatore, dialogando con la scrittrice Lea Barletti.

“E già in quell’occasione- ricorda la presidente di LibrArti- aveva dato un valido contributo con consigli, idee, suggerimenti davvero preziosi. La sua penna è quella che mancava a dare nuovo colore a un appuntamento che vogliamo far crescere e a cui vogliamo dare un’identità più forte.” “Partendo da un canovaccio collaudato negli anni, - spiega il neo direttore artistico- stiamo tessendo un’entusiasmante trama che vedrà sempre più protagonisti scrittori, poeti e lettori. L’obiettivo comune è quello di valorizzare maggiormente un evento che si è conquistato nel tempo una meritata fama di qualità, e di dargli una risonanza sempre più grande, sia per gli autori che scelgono di venire, che per il magnifico borgo che lo accoglie e che merita di essere visitato.”
Un’edizione, quindi, che si preannuncia carica di novità e sorprese, a partire dal nome della manifestazione, “Dal borgo altrOve. Sperimentare il sud (VI Passeggiata Letteraria)” nato dalla mente dei due curatori, e dal logo realizzato dallo scrittore e grafico Stefano BONAZZI.

Un nome ricco di significati e dei valori caratterizzanti un appuntamento che si preannuncia sempre più imperdibile. “ Dal borgo AltrOve. Sperimentare il Sud” riassume quello che sarà la nuova Passeggiata e quello che con gli anni ci auguriamo diventerà. Si parte dal suggestivo centro storico di Specchia, in una notte dedicata ai libri, che diventano ALTRO, cioè occasione di incontro, di scoprire il borgo, di ascolto e condivisione. E i libri sono ali che ci portano in ogni luogo, OVE noi vogliamo andare, fino a raggiungere quell’ ALTROVE, che rappresenta qualsiasi situazione, luogo, stato d’animo. Un AltrOve che sa sorprendere, emozionare, stupire, regalare sensazioni uniche che possiamo vivere solo scegliendo di SPERIMENTARE IL SUD. Un Sud che è, appunto, sentimento, viaggio non solo in un luogo fisico, ma anche e soprattutto luogo dell’anima, del cuore, del vivere. Luogo di quelle voci che rendono magica una terra calda, accogliente, coraggiosa, perché ha sempre la voglia di provare, di osare.”

Non ci resta allora che aspettare luglio per immergerci nel blu della favolosa immagine realizzata per l’occasione e omaggiata da Stefano Bonazzi, per metterci le ali e godere del bello e della leggerezza che solo la cultura sa farci respirare.

 
     
 

Fonte Notizia: Studio Antonazzo
 

Data: 04/05/2019;      Notizia Letta: 178 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor