Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

 

CONCORSO “MIGLIOR PANETTONE TRADIZIONALE 2017”

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

CONCORSO “MIGLIOR PANETTONE TRADIZIONALE 2017”

 
 

PER LA PRIMA VOLTA UN PASTICCERIE SALENTINO IN GIURIA

 
     
 

Clicca per ingrandireIl pastry chef Giuseppe Zippo, vincitore del “Miglior Panettone Tradizionale 2016”, con un prodotto dolciario realizzato a Specchia presso la sua pasticceria “Le Mille Voglie”, per l’edizione annuale di “Panettone Day” ha fatto parte della giuria di esperti coordinata dal Maestro Iginio Massari (Presidente) con Alessandro Servida, Salvatore De Riso e Chiara Maci, che si è occupata di valutare i dolci in gara scegliendo tra i 20 migliori Panettoni Tradizionali e tra i 5 migliori Panettoni Creativi Dolci.
La finale di Panettone Day, che si è svolta al Palazzo delle Stelline a Milano, è stata organizzata all’interno della manifestazione Sweety of Milano, importante evento gourmet aperto al pubblico, ha visto come protagonisti alcuni tra i nomi più noti della pasticceria italiana, un evento promosso da Braims in partnership con Novacart, nato per premiare i migliori panettoni artigianali e promuovere l’eccellenza della pasticceria italiana.
Zippo con lo stesso panettone a Torino il 20 novembre ha ottenuto il primo posto come “Panettone Tradizionale Piemontese”, alla quinta edizione del concorso “Una Mole di Panettoni”. Nel gennaio scorso, al SIGEP 2017 - Salone Internazionale della Gelateria e Pasticceria di Rimini, Zippo ha ottenuto il Primo posto come gradimento del pubblico nell’ambito del “Miglior Dolce Debic Italian Style 2016” con “La Perla Nera”, un dessert ideato dallo stesso pasticcerie, dedicato al Salento, con la panna cotta, interpretata ispirandosi alle tre piante che dominano le campagne salentine: l’ulivo, il fico e il mandorlo, l’albero protagonista dello stemma civico di Specchia.
Inoltre Zippo, insieme al pasticcere napoletano Gianluca Giugliano, il 25 luglio scorso, per la prima volta, hanno realizzato un nuovo dolce: il “Babàsticciotto”, frutto dalla voglia di unire il pasticciotto e il babà, due must dell’arte dolciaria tradizionale salentina e napoletana.
Zippo, trentaquattrenne, già da piccolissimo frequentava i laboratori di pasticceria a Specchia, successivamente, ha proseguito il suo percorso formativo all’Istituto Alberghiero di Santa Cesarea Terme, durante gli studi ha acquisito esperienza a Firenze e in varie pasticcerie salentine e una volta diplomatosi, ha lavorato anche a Sharm el Sheik, in Egitto, e poi il 12 aprile 2003 ha avviato la sua attività a soli 19 anni, in un locale più piccolo di quello attuale, con l’aiuto del padre Antonio e della madre Pina, scomparsa prematuramente. Al suo fianco, poi, è giunta la moglie Federica, valida collaboratrice. Oggi presso la nuova sede, aperta il 9 Luglio 2014, nei pressi del Borgo antico, opera uno staff di ragazzi e ragazze competenti e professionali.

 
     
 

Fonte Notizia: Maurizio Antonazzo
 

Data: 17/09/2017;      Notizia Letta: 1082 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor