Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

 

TORNA LA FESTA DEL MANDORLO A SPECCHIA

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

TORNA LA FESTA DEL MANDORLO A SPECCHIA

 
 

CORTEO STORICO DEDICATO ALL’ANTICA ROMA E DOLCI PRELIBATEZZE

 
     
 

Clicca per ingrandire Il Circolo Cittadino di Specchia comunica che Domenica 23 Luglio in Piazza del Popolo, con il patrocinio del Comune di Specchia, si svolgerà la II edizione de “La Festa del Mandorlo”, per richiamarsi alla memoria storica, che, come scrive lo storico locale, Prof. Antonio Penna, ci sono alcuni documenti medievali, dove viene riportata la frase “Specla de amygdalus”, che in latino letteralmente significa “osservatorio dai mandorli”, probabilmente, richiamandosi alla più importante coltivazione di una volta della località, ma anche, alla mitica matrona romana Lucrezia Amendolara, che nel lontano e ipotetico 12 agosto del 54 a.c., fondò l'antico casale.
Per ricordare questo momento tra storia e leggenda, per la prima volta, un corteo di figuranti, con costumi risalenti all’antica Roma, attraverserà Via Umberto I e Piazza del Popolo e raggiungerà il seicentesco Palazzo Risolo.
Inoltre, nello stemma civico della cittadina, uno dei Borghi più Belli d’Italia, è raffigurato un mandorlo che si erge su un cumulo di pietre ed anche i colori sociali sono il bianco e il verde.
Le mandorle sono gustosissimi semi dell’albero di mandorlo, in possesso di notevoli proprietà, dotate di un considerevole valore energetico e nutritivo, si ritiene che esse abbiano anche benefici terapeutici ed estetici.
Il programma prevede per l’intera giornata lo svolgimento della VII Estemporanea di Pittura “Spazi, Orizzonti, cromatismi floreali nel borgo antico e dintorni”, organizzata dalla FIDAS Specchia, dove diversi artisti salentini si cimenteranno nel riprodurre gli scorci più affascinanti del Borgo Antico locale e le tre migliori opere artistiche, valutate da un’apposita commissione,saranno premiate durante la serata e tutti quadri realizzati saranno esposti in piazza.
Dalle ore 21.00 in Piazza del Popolo sarà possibile degustare liquori prodotti artigianalmente con le mandorle e altri prodotti dolciari da leccarsi i baffi, soprattutto, a base di pasta di mandorla, proposti dai pasticceri locali, in quanto Specchia può vantare diverse famiglie che nei decenni scorsi, nell’ambito dell’arte dolciaria, hanno raccolto consensi nell’intera Puglia, Si avrà la possibilità di assaggiare la tradizionale “cupeta", il croccante dolce, a base di mandorle, tipico delle feste patronali salentine, dove si rimane affascinati nell’assistere alla sua preparazione, a cura di artigiani che si tramandano da padre a figlio il modo di prepararla, grazie a lunghi e larghi coltelli e una larga lastra di marmo.
Nel pomeriggio per le strade principali di Specchia tanto simpatico divertimento con la musica della “Misto Street Band”, mentre nel corso della serata, in Piazza del Popolo, si potrà ballare con la pizzica dei “Mariglia - Pizzica Salentina”, un gruppo composto da 7 elementi, (2 tamburelli fisarmonica chitarra violino un cantante e una cantante e una ballerina) tutti ragazzi e ragazze che suonano e cantano e ballano dell’ottima musica etnomusicale.


Nicola Baglivo – Presidente Circolo Cittadino

 
     
 

Fonte Notizia: Maurizio Antonazzo
 

Data: 16/07/2017;      Notizia Letta: 853 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor