Tutte le Notizie dal 2011
Sport  

Visite dal 01-05-2001

 

 

Sponsor di Specchia.it

 

 

CONSEGNATA A L’AQUILA UNA MENZIONE SPECIALE AL PARCO CULTURALE ECCLESIALE

 

Dalla rubrica "Attualitá" di www.Specchia.it

 
 

CONSEGNATA A L’AQUILA UNA MENZIONE SPECIALE AL PARCO CULTURALE ECCLESIALE

 
 

Martedí 4 Luglio 2017

 
     
 

Clicca per ingrandireLa Fondazione di Partecipazione Parco Culturale Ecclesiale "Terre del Capo di Leuca - De Finibus Terrae", comunica Martedì 4 Luglio a L’Aquila, nell’ambito del Premio Cultura di Gestione, assegnato in occasione della Conferenza Nazionale dell’Impresa Culturale, il sodalizio, rappresentato da Don Lucio Ciardo, Vice Presidente. ha ricevuto una Menzione Speciale come soggetto che si è particolarmente distinto, in coerenza con le finalità del Premio, nella valorizzazione e nella promozione della cultura con efficacia organizzativa e gestionale raggiungendo importanti risultati in termini di partecipazione dei cittadini, di crescita dei territori e di coesione sociale.
Il Premio Cultura di Gestione è promosso da Federculture in collaborazione con AGIS, Alleanza Cooperative Italiane Turismo e Beni Culturali e Forum Terzo Settore ed è destinato alle imprese culturali allo scopo di riconoscere modelli innovativi di intrapresa che hanno saputo generare un impulso in termini di incremento e miglioramento dell’offerta di beni e attività culturali, della loro produzione e della loro fruizione pubblica, intesa come disponibilità universale e non discriminata.
La Giuria ha valutato le esperienze in relazione alle seguenti priorità: Coerenza dell’esperienza con le risorse identitarie del territorio. Efficacia nell’identificazione e nella risposta alle esigenze del contesto di riferimento. Innovatività sul piano delle soluzioni adottate e/o delle modalità esecutive. Sostenibilità organizzativa, ovvero la capacità di organizzare in modalità stabile e duratura l’esperienza avviata. Sostenibilità economico-finanziaria, ovvero la capacità di attivare risorse finanziarie di diversa natura, di ottimizzare il rapporto tra risultati ottenuti e risorse impiegate. Creazione di partenariati, con enti, istituzioni, imprese culturali, imprese creative, media, aziende private e soggetti non profit.
Si sono aggiudicate il Premio Cultura di Gestione, cinque esperienze realizzate da altrettante fondazioni, cooperative, associazioni, scelte tra gli oltre 70 progetti candidati da ogni regione in risposta ad un bando pubblico. Decine di esperienze concrete che rappresentano la parte più innovativa del Paese nella gestione e promozione dei beni e delle attività culturali, nella riorganizzazione dei servizi al cittadino, nella valorizzazione del territorio ha indotto il Comitato Promotore ad assegnare anche sei menzioni speciali.
La “mission” del Parco Culturale Ecclesiale (PCE) "Terre del Capo di Leuca - De Finibus Terrae", costituitosi il 24 Febbraio 2016, su indicazione di S.E. Mons. Vito Angiuli, Vescovo di Ugento – S. Maria di Leuca, è quello di promuovere forme di turismo responsabile e consapevole, rispettoso e sostenibile, favorendo forme di mobilità lenta, di esperienza e di conoscenza che consentano uno sviluppo culturale, economico e sociale diffuso e durevole del territorio, inteso come un’unica destinazione turistica integrata di eccellenza, per viaggiatori, turisti, pellegrini, viandanti, migranti e ogni persona in movimento. Con l’obiettivo di valorizzare i patrimoni ambientali, paesaggistici, archeologici, culturali e religiosi, le aree protette, nonché i luoghi legati alla vita e alle opere di Don Tonino Bello e di altre figure di rilievo spirituale e culturale. Il PCE ha progettato il marchio “Cammini di Leuca”, registrandolo presso il Ministero dello Sviluppo Economico, per indicare le direttrici dei cammini che portavano al Santuario di Leuca: la Traiana Calabra, la Leucadense e la Sallentina e tutti i servizi cui il pellegrino del terzo millennio potrà accedere per vivere un’esperienza che vada oltre il turismo religioso e diventi “turismo di senso”.
Il PCE, dal 11 al 14 Agosto 2016, ha organizzato nel Capo di Leuca, l’evento internazionale “#Cartadileuca.0: Mediterraneo,un Mare di ponti", dove 133 giovani provenienti dai Paesi del Mediterraneo e dell’Europa, si sono incontrati per redigere e sottoscrivere “Carta di Leuca”, un appello dei giovani ai propri governanti per far del Mediterraneo un'Arca di Pace, di solidarietà e di sviluppo sostenibile e si accinge a organizzare la seconda edizione dal 10 al 14 agosto prossimi, dove è prevista la partecipazione di circa 200 giovani.

 
     
 

Fonte Notizia: Ufficio Stampa PCE
 

Data: 05/07/2017;      Notizia Letta: 842 volte.

 
 

 

 
     

 

Partners Specchia.it

 

 

Cerca con GOOGLE



 

Cerca nel sito www.specchia.it

Cerca nel WEB

 

Sponsor

 

 

Newsletter

Per avere le notizie piú importanti di Specchia-News,
inserisci il tuo indirizzo e-mail!


 

 

Sponsor